Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 26 Febbraio |
Religiosa e Fondatrice
home iconApprofondimenti
line break icon

Il ddl Cirinnà riparte oggi al Senato, ma con quali modifiche?

© FILIPPO MONTEFORTE / AFP

Democratic Party senator Monica Cirinna, bill's author for same-sex couples civil union, claps her hands at the Italian Senate in Rome, on February 2, 2016 as it began examining the bill today. Italy is the only western European country not to have either legalised gay marriage or recognised civil unions between same-sex couples. AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE / AFP / FILIPPO MONTEFORTE

Lucandrea Massaro - Aleteia - pubblicato il 24/02/16

Tra "canguri", "supercanguri" e voti di fiducia, il PD si intestardisce per portare a casa almeno un pezzo della legge

Dopo il brusco stop al Senato del ddl Cirinnà sulle Unioni Civili della scorsa settimana, il Partito Democratico ci riprova oggi, ripartendo però da un maxiemendamento (che ancora nessuno ha visto), che cambierebbe uno dei nodi essenziali della legge. La controversa “Stepchild Adoption”. E’ questo il punto di mediazione che Matteo Renzi offre all’alleato Angelino Alfano di Ncd perché i centristi approvino la legge e dunque essa non sia più frutto di un accordo trasversale ma – di fatto – una legge del Governo. Il PD di Renzi sa bene che in caso di fiducia il Movimento 5 Stelle non voterà la legge, sebbene in questi ultimi giorni si sia reso disponibile, per bocca di Luigi Di Maio, a votare il provvedimento in Aula purché spacchettato e senza i cosiddetti “canguri”.

IL MONDO LGBT IN PIAZZA

Nel frattempo si mobilitano le associazioni omosessuali amareggiate dal voltafaccia dei 5 Stelle e critiche nei confronti del PD per lo stralcio della stepchild adoption:

“Hanno svenduto i nostri figli per un accordo politico, come potranno d’ora in poi guardarsi allo specchio?”. Marilena Grassadonia, presidente delle Famiglie Arcobaleno, parla con una foga che sconfina nella commozione. “E’ soltanto stanchezza, sono anni che lottiamo, e adesso che sembrava la volta buona, anche i partiti in cui avevamo creduto ci voltano le spalle, fanno affari sulle nostre teste con quegli stessi senatori che in aula hanno paragonato i nostri bambini ad animali o a creature Ogm. Pensate che insulto…”. Tuttavia le associazioni sanno bene che aria tira nei tribunali italiani e sono pronte a portare a casa un provvedimento che ritengono monco nella speranza che quello che non avviene per legge, avverrà per sentenza: Andrea Rubera, manager, è portavoce di “Cammini della speranza” cattolici del movimento Lgbt. Insieme a Dario ha tre bambini, di 4 e 2 anni. “Sono sconfortato. Mi ha scritto un senatore: i sondaggi ci dicono che la gente non vuole le adozioni, per questo stralciamo. Ma è così che un paese va avanti? Non sono le leggi a fare la cultura? Se in Usa i politici si fossero basati sui sondaggi, non avrebbero scritto le leggi che oggi garantiscono i diritti dei neri americani… Pazienza. Vuol dire che combatteremo in tribunale per i nostri figli” (Repubblica, 23 febbraio).

LEGGI ANCHE: i diritti delle coppie omosessuali? Già esistono!

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
ddl cirinnàmatrimonio gaystepchild adoptionunioni gay
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
3
CAIN AND WIFE
Francisco Vêneto
Con chi si è sposato Caino, se Adamo ed Eva avevano solo figli ma...
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
MUM, HUG, CHILD
Annalisa Teggi
Mamma si suicida insieme al figlio, ma lo salva con l’ultim...
6
FAUSTINA
don Marcello Stanzione
I Cherubini e l’Inferno: le visioni degli angeli di santa Faustin...
7
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti maligni a San Miche...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni