Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 08 Marzo |
San Giovanni di Dio
home iconSpiritualità
line break icon

Gli angeli custodi di san Francesco d’Assisi

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 24/02/16

Il poverello di Assisi aveva un rapporto speciale con gli angeli. Che si manifestavano in particolar modo nella Porziucola

Le fonti francescane più volte accennano alla devozione di San Francesco verso gli spiriti angelici.In “Contatto con gli angeli custodi”, don Marcello Stanzione(Sugarco Edizioni) spiega che il suo primo biografo, fra Tommaso da Celano, così scrive al riguardo: «Venerava amorosamente gli angeli».

“VENERATI COME COMPAGNI”

San Francesco «diceva che essi devono essere venerati dovunque come compagni e non meno invocati come custodi. Insegnava non doversi offendere il loro sguardo e non osare davanti ad essi fare ciò che non si farebbe davanti agli uomini». Nella prima biografia del santo viene sottolineato il ricordo di Santa Maria degli Angeli, la Porziuncola, luogo prediletto di San Francesco, perché «luogo favorito da grazie più abbondanti e da frequenti visite di spiriti angelici» (1 Cel 106: 503; Spec 83: 786).

SANTA MARIA DEGLI ANGELI

In due anni di vita eremitica Francesco terminò di restaurare anche la chiesa abbandonata di Santa Maria degli Angeli, che egli scelse per residenza «a causa della sua venerazione per gli angeli e del suo speciale amore per la madre di Cristo» (Leg M 3,8: 1048). Le fonti francescane definiscono questo luogo «colmo di una grazia più copiosa» perché in esso gli spiriti celesti «irradiano la loro luce» e fanno «risuonare degli inni» durante le notti (Spec 84: 1782).

I TRONI CELESTI

Un brano della Regola non bollata, secondo il modello dell’invocazione orante, ricorda i tre arcangeli Michele, Gabriele e Raffaele insieme ai cori angelici: Serafini, Cherubini, Troni, Dominazioni, Principati, Potestà, Virtù, Angeli e Arcangeli (Rnb 23:67). In questi racconti medievali vi è l’idea teologica dell’occupazione dei troni celesti, lasciati liberi dagli angeli iniqui o diavoli e riservati ai santi, specialmente a quelli che sono vissuti in verginità come gli spiriti celesti.

L’ESTASI DI FRANCESCO

Nelle leggende è ricordata la visione di fra Pacifico che vede San Francesco in estasi su un trono «più splendido e glorioso» di tutti gli altri troni, mentre la voce soprannaturale dichiara che quel trono è stato riservato a San Francesco per la sua umiltà, mentre era destinato all’angelo iniquo Lucifero che lo perse a causa del suo orgoglio e della sua superbia. Per questo San Francesco venne chiamato dai suoi seguaci ed estimatori il «Serafico Padre» (2 Cel 122: 707; Leg M 6, 6: 111; Leg P 23: 1570; Spec 60: 1750).

ACQUISTA QUI IL LIBRO

Tags:
angelisan francesco d'assisi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Lucandrea Massaro
Blasfemia a Sanremo: “Perché mi percuoti?”
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
7
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni