Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 28 Gennaio |
San Tommaso d'Aquino
home iconChiesa
line break icon

Come fare l'esame di coscienza

Catholic Link

Catholic Link - pubblicato il 23/02/16

4. Ammettere le proprie colpe

Examination-of-Conscience-Tripping

Ringraziate Dio profondamente per il modo in cui sta operando nella vostra vita, perché non getta mai la spugna. Nel fare questo, è naturale riconoscere anche che ci sono stati casi in cui non siete stati un figlio o una figlia fedele. Avete inciampato sul cammino. Avete negato la vostra identità. Avete rifiutato lo sguardo di verità di Dio su di voi e sugli altri e avete imposto la vostra visione.

È importante cercare di riconoscere sia quello che avete fatto che alcune possibili cause. Cosa vi ha portato ad agire come avete fatto? Come potete evitarlo o migliorare la prossima volta?

Questa parte può essere dura, ma confidate nel fatto che la misericordia e la libertà sono a portata di mano. Quando riconoscete le vostre mancanze, non tergiversate. Ammettete di essere stati voi, che siete responsabili di quelle azioni. Ricordate, senza responsabilità non ci può essere riconciliazione.

A volte possiamo essere bravissimi a giustificare o ad addolcire i nostri peccati. Gesù è misericordioso e amorevole, ma è anche la Verità. A volte analizzare una lista di possibili peccati può farci guardare alle cose in modo più obiettivo.

5. Rinnovare il proprio Battesimo: passare dalla morte alla vita

Baptism

Molte volte, dopo aver riconosciuto una mancanza o un peccato, c’è la tentazione di pensare “Ok, come posso risolvere questa cosa?”, ma il peccato non è una cosa da risolvere – e sicuramente non solo con le nostre forze. Il peccato dev’essere perdonato. Il peccato, inoltre, provoca delle ferite, che devono essere curate e guarite, altrimenti suppurano.

Per questo, arrivando alla fine del vostro esame di coscienza, è il momento di immergere i vostri peccati nel fiume Giordano. Veniamo battezzati solo una volta, ma spesso dimentichiamo di rinnovare la nostra consapevolezza di essere battezzati. Troppo spesso dimentichiamo che “il Battesimo è il primo e principale sacramento per il perdono dei peccati: ci unisce a Cristo morto e risorto e ci dona lo Spirito Santo” (Catechismo della Chiesa Cattolica, n. 985).

Metteteli allora sull’altare e permettete allo Spirito Santo di trasformare queste realtà di morte in realtà di vita. Il pentimento autentico permette allo Spirito Santo di agire: la disobbedienza a Dio diventa ora un atto di pentimento, di obbedienza. Nasce qualcosa di nuovo, qualcosa di buono, qualcosa di bello: lo spirito di figliolanza getta radici nel vostro cuore!

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Tags:
coscienzapeccatopentimento
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Claudia Koll Vieni da me Rai1
Silvia Lucchetti
Claudia Koll: ho pregato tanto per mio figlio malato e ho ricevut...
5
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
6
BRUISED CORTO ANIMATO ROK WON HWANG
Catholic Link
Corto animato: abbracciami, Signore, perché nel dolore voglio rif...
7
messe avec masques
Lucandrea Massaro
Cambia di nuovo il Rito della pace durante la Messa
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni