Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 01 Agosto |
Sant'Alfonso Maria de' Liguori
home iconStile di vita
line break icon

I 7 vestiti da non indossare assolutamente a Messa

Catholic Link

Catholic Link - pubblicato il 19/02/16

Certe mode sono inopportune in base al luogo, all'ambiente e alle persone. Un'attenzione ancor maggiore va posta in un contesto cristiano

Con questo articolo vorrei far conoscere i 7 indumenti più inadeguati per partecipare alla Santa Messa. Se ne potrebbero elencare altri, ma vorrei che questi sette ci rimanessero impressi per evitarli in futuro.

Si tratta fondamentalmente di formare un criterio generale per aiutare soprattutto chi deve catechizzare altri sul rispetto e sull’amore che abbiamo noi cattolici per l’Eucaristia.

Prima di menzionarli, è importante dire che sono criteri di base, e che spetta a ciascuno compiere un discernimento maturo su ciò che è più adeguato in base alle circostanze che si vivono.

Cosa dobbiamo evitare di indossare quando andiamo a Messa?

1. Magliette sportive (di squadre di calcio)

camiseta

Se voglio andare allo stadio a vedere una partita sono permesse. Se voglio andare a passeggio nel parco sono permesse. Ma per andare a incontrare il Signore?

Immaginate un’esibizione di magliette sportive in chiesa, con colori e squadre ovunque, vedendo “Messi” o “Vidal” decine di volte quando si guarda verso l’altare perché i fratelli sono di spalle.

Può provocare rivalità, dispiacere, distrazione o fastidio nell’assemblea. È risaputo, poi, che un indumento sportivo si usa in un ambiente sportivo, per cui dobbiamo evitare di indossarlo a Messa.

2. Pantaloncini molto corti o minigonna

mini
Catholic Link

In spiaggia va bene. Il sole può essere insopportabile, ma in chiesa? Il caldo non è una scusa per vestirci come vogliamo, e se abbiamo caldo possiamo offrirlo al Signore come dimostrazione del nostro amore per Lui.

Un pantaloncino o una minigonna è un indumento che richiama l’attenzione in un gruppo umano, e ancor più in chiesa.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
liturgia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni