Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 27 Settembre |
Santi Cosma e Damiano
home iconSpiritualità
line break icon

Una riflessione per la Quaresima: in fondo cos’è il peccato?

kstudio7/SHUTTERSTOCK

Aleteia - pubblicato il 18/02/16

E com'è possibile che Dio, che è appunto Dio, possa essere offeso da un misero essere umano peccatore?

Siamo in Quaresima. Anche se la cura della vita di grazia è fondamentale in ogni istante della vita, la Quaresima è un periodo liturgico particolarmente opportuno per rivedere in modo più approfondito la nostra vita di grazia e di unione con Cristo.

Per questo, bisogna rivedere anche il nostro rapporto con il peccato.

Iniziamo con la riflessione più ovvia, e per questo spesso trascurata: cos’è il peccato?

Il concetto di peccato è piuttosto semplice: fondamentalmente, il peccato è un atto di egoismo esagerato. Peccato è preferire se stessi e anteporsi a Dio e agli altri, cedendo alle passioni disordinate che ci pongono al centro della nostra esistenza e negando la nostra natura, che si completa solo quando si apre pienamente al prossimo e a Dio.

Il peccato è il rifiuto di instaurare un rapporto d’amore con Dio e con gli altri.

Il peccato è un convertirsi alle creature e rifiutare il Creatore.

In generale, il peccatore desidera solo i piaceri offerti dalle creature, non vuole necessariamente rifiutare il Creatore. Lasciandosi sedurre dalle soddisfazioni fugaci fornite dalle creature, tuttavia, il peccatore sa implicitamente che sta agendo contro l’amore del Creatore. Sente che il piacere terreno non lo riempie, ma anche così non gli resiste. È per questo che il peccato ferisce il peccatore stesso, allontanandolo dalla pienezza offerta da Dio.

Ed è per questo che il peccato offende Dio: non perché Dio in quanto tale venga sminuito, ma perché noi stessi, peccando, ci sminuiamo davanti alla grandezza che Egli ci offre.

Per Gesù, il peccato nasce dall’interno dell’uomo (cfr. Mt 15, 10-20). È per questo che serve la trasformazione interiore, del cuore.

Per Gesù, il peccato è una schiavitù: l’uomo si lascia prendere dal potere del maligno, valorizzando falsamente le cose di questo mondo, lasciandosi trascinare da ciò che è immediato, da soddisfazioni sensibili che non saziano la nostra sete di amore e di pienezza.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
peccatoquaresima
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
3
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
4
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
5
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni