Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 27 Febbraio |
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Il canestro segnato da Robert, ragazzo con Sindrome di Down, sullo scadere del tempo

Aleteia - pubblicato il 17/02/16

Il video che ha commosso l'America

Gli ultimi tre punti della partita li ha segnati lui, Robert Lewis.

Robert non è un giocatore di basket qualsiasi. Ha la sindrome di Down. Durante il liceo ha aiutato nel management della Franklin Road Academy, ma l’allenatore gli ha dato la possibilità di giocare nell’ultima partita della stagione, svoltasi il 5 febbraio a Nashville (Stati Uniti).

Robert era marcato da suo fratello Matthew, che giocava nella squadra avversaria, la University School of Nashville.

A pochi secondi dalla fine dell’incontro, la squadra di Robert conduceva per 61 a 47. Un compagno di squadra ha passato la palla a Robert, che ha avuto la possibilità di eseguire un tiro da tre punti.

Il ragazzo non ha sbagliato, facendo andare in visibilio il pubblico. I sostenitori di entrambe le formazioni hanno invaso il campo per festeggiarlo, portandolo sulle spalle.

“In quella palestra c’era tanto amore, da entrambi i lati”, ha commentato Judy Lewis, la mamma di Robert e Matthew.

Tags:
basketdisabilitàsindrome di downsport
Top 10
See More