Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 30 Novembre |
Sant'Andrea
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

8 modi per trovare l’anima gemella

A happy couple in love with painted smiley and hugging © Preto Perola / Shutterstock

© Preto Perola / Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 16/02/16

Ovviamente non tutti sono destinati al matrimonio, ma se Dio ha posto un forte desiderio di sposarvi nel vostro cuore... perseguitelo

di Becky Roach

Il tempo trascorso aspettando di incontrare “la persona giusta” può essere difficile, solitario e molto lento. Ma non dev’essere così. Avete la possibilità di scegliere. Potete scegliere di sedervi e aspettare che l’amore venga a voi o cercarlo attivamente. Potete lamentarvi del fatto che non ci sia nessuno lì fuori per voi o iniziare a partecipare a eventi nei quali potrebbe essere coinvolto qualcuno che condivide i vostri stessi interessi. Potete scegliere di crogiolarvi nella vostra sofferenza e nell’autocommiserazione o scegliere di trovare la gioia nella tappa della vita in cui vi trovate.

Suona un po’ duro?

Non era mia intenzione, ma la realtà è che nessuno ha mai incontrato il/la futuro/a sposo/a prendendo parte a una maratona di Netflix sul divano di casa propria.

È anche vero che chi si lamenta spesso o mette il muso non risulta molto attraente per nessuno, men che meno per un/a futuro/a sposo/a. Non è questione di volervi far sentire male, ma di motivarvi a fare qualcosa!

Ovviamente non tutti sono destinati al matrimonio, ma se Dio ha posto un forte desiderio di sposarvi nel vostro cuore perseguitelo! Ecco 8 modi per trovare la vostra anima gemella:

1. Create un buon rapporto con Gesù. Non importa in quale stadio della vita vi trovate, il vostro rapporto più importante dev’essere con Gesù. Non potete avere un rapporto forte e sano con qualcuno se non mettete questo al primo posto nella vostra vita. Perché? Perché Dio è amore (1 Gv 4, 8). Per capire come amare, dovete conoscere l’amore di Dio. Sforzatevi di sviluppare una forte vita di preghiera, frequentate i sacramenti, andate a Messa e all’Adorazione più spesso che potete.

2. Assicuratevi di essere sani – a livello di mente, corpo e anima. Siete mai stati su un aeroplano? Mostrano sempre quel breve video per ricordarvi di mettervi la mascherina dell’ossigeno prima di aiutare gli altri. Dovete essere sani prima di poter essere davvero un partner in un matrimonio. Cosa significa? Se avete avuto rapporti passati che sono finiti male, qualsiasi tipo di peccato sessuale nella vostra vita o non avete avuto buoni modelli di matrimonio, dovreste cercare di guarire da quelle ferite. Forse non avete mai avuto una buona idea di voi. Vi incoraggio fortemente a cercare aiuto se ne avete bisogno. Parlate con un sacerdote o con un direttore spirituale. Andate a confessarvi. Leggete e formatevi attraverso commenti santi ed ecclesiali sul matrimonio e la famiglia. Arrivate dove dovete essere. Uno degli errori più grandi che ho visto commettere in un rapporto è pensare che il futuro sposo guarirà magicamente tutte le ferite del passato. Questo spiana la strada al fallimento, perché il tipo di guarigione di cui si ha bisogno può venire solo da Dio e dalla preghiera.

3. Stabilite qualche standard. Dovrebbero esserci alcune cose non negoziabili. Condividere la fede è una di queste. È sorprendente come molte persone non lo ritengano importante. Se volete che Dio sia al centro del vostro matrimonio, dovete trovare un partner di vita che concordi al riguardo. Voler mantenere la purezza è un altro standard importante. Preparatevi a respingere persone perfettamente splendide che non hanno i requisiti necessari per ciò di cui avete bisogno per un matrimonio felice e santo. Preparatevi anche ad essere rifiutati dagli altri o a passare un brutto momento perché sostenete questi valori. Non è una cosa facile, ma aspettare e confidare in Dio è sempre meglio di pensare di gestire tutto da soli (considerate ad esempio la storia di Sara e Agar nella Genesi). Detto questo, ci sono certe cose su cui potreste cambiare idea. Se avete sempre voluto una persona con gli occhi blu e ne trovate una con gli occhi verdi che risponde a tutti gli altri vostri standard, è probabilmente il momento di riconsiderare ciò che è davvero importante per un buon matrimonio.

4. Fate qualcosa! Se volete incontrare delle persone, dovete andare dove queste si trovano. Nel vostro appartamento ci siete solo voi e il/la vostro/a compagno/a di stanza. E allora uscite! E se volete incontrare delle persone che condividono i vostri interessi e i vostri valori morali, dovete andare a eventi che sostengano questi valori. Pensate di avere più possibilità di incontrare un/a buon/a cattolico/a a un ritiro cattolico o in un bar? Andate a ritiri, viaggi di missione, progetti di servizio, e unitevi a gruppi di condivisione della fede. Questo tipo di cose è splendido, perché non troverete solo delle persone, ma arricchirete anche la vostra vita. Non dovete frequentare solo attività basate sulla fede. Fate cose che trovate divertenti. Unitevi a una squadra di bowling, a un club del libro, di assaggio di vini o di softball. Un effetto collaterale di tutte queste attività sarà la gioia! Avere degli interessi vi rende più interessanti. Chi ama la vita attira gli altri.

5. “Arruolate” degli amici. Chiedete ai vostri amici di aiutarvi. Se volete davvero farlo, non siate timidi. Non c’è da vergognarsi, e la maggior parte delle persone (almeno le donne) amano fare da Cupido. Dite ai vostri amici che volete iniziare a uscire di più e poi siate disponibili a incontri al buio. I vostri amici conoscono voi, la vostra personalità, ciò che vi piace e i vostri interessi. Vogliono il meglio per voi. Forse sono stai solo troppo timidi per parlarne in passato. Un altro vantaggio di tutto questo è che i vostri amici possono pregare con voi e per voi.

6. Non abbiate paura dei siti di appuntamenti cattolici. Se siete un po’ esitanti, vi incoraggio a guardare le storie di successo su CatholicSingles.com. Viviamo in un’era digitale, in cui gran parte della nostra comunicazione avviene via Internet, e allora perché non anche gli appuntamenti? Non c’è niente di male a provare. Conosco personalmente varie coppie che hanno trovato l’amore in rete. Ricordate, nulla è impossibile a Dio.

7. Andate agli appuntamenti. Il modo migliore per conoscere qualcuno è uscirci insieme. Non sto suggerendo di uscire con ogni single o di uscire più di qualche volta con qualcuno a cui non siete interessati, ma un po’ di appuntamenti spensierati possono essere la cosa di cui avete bisogno per restare positivi e fiduciosi (ed è anche divertente!)

8. Pregate un po’ di più. Sì, abbiamo iniziato con questo, ma è importante iniziare e anche finire in questo modo. Dovete stare in preghiera costante. Pregate per voi. Pregate per le persone con cui uscite. Pregate per la persona che potreste sposare. Vi raccomando le novene come modo per mantenere le vostre preghiere concentrate su un obiettivo, ma non pregate specificatamente per sposarvi. Pregate invece di essere aperti a qualsiasi cosa che Dio vuole per la vostra vita e di poter trovare la gioia nella Sua volontà. In questo modo, terrete la vostra mente e il vostro cuore aperti a tutti i Suoi progetti, qualunque essi siano. Approcciare Dio con questa preghiera di apertura ai Suoi desideri per voi vi aiuterà ad allineare i vostri desideri ai Suoi.

Andare agli appuntamenti non è facile. Ci sono molte prove e molti sbagli, e miriadi di momenti disagevoli che la maggior parte di noi vorrebbe dimenticare. Se Dio ha messo tuttavia nel vostro cuore il desiderio di sposarvi, vale la pena di sopportare un po’ di disagio, imbarazzo e rifiuto per ottenerlo. Mentre pregate, chiedete costantemente a Dio di guidare il vostro percorso fino a riporre tutta la vostra fiducia nel Suo progetto per la vostra vita.

QUI L’ARTICOLO ORIGINALE

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
amorerelazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni