Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 21 Giugno |
Beata Vergine Maria Consolatrice
home iconChiesa
line break icon

Il primo rosario di un pastore protestante

Marko Vombergar

Javier Ordovás - Aleteia - pubblicato il 15/02/16

La scelta di abbracciare il cattolicesimo. La perdita della famiglia e dei tre figli. E quel rosario "pregato male" che realizzò un miracolo

Nell’aprile 2013 ha fatto parlare molto la conversione al cattolicesimo del pastore evangelico pentecostale Fernando Casanova, del Portorico.

Da quel momento è diventato un valido apologeta del cristianesimo, caratterizzato dalla sua incredibile padronanza delle citazioni bibliche – impeccabilmente precise – dal suo stile di appassionata oratoria latina e dal suo cuore aperto.

È lui stesso a raccontare il lento e doloroso processo di conversione, durato cinque anni, a seguito di molti anni di servizio e di prestigio all’interno della Chiesa protestante.

Il processo è iniziato con la ricerca e l’investigazione delle Scritture a proposito di quella Chiesa che sia Unica, Unita e fondata su Gesù Cristo, sconcertato dalla continua proliferazione di diversi gruppi e di diverse chiese protestanti. Il suo desiderio in questa ricerca è stato guidato dall’obiettivo di “non essere cattolico”.

Un incontro avvenuto durante un atto eucaristico cattolico è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso, portandolo alla conversione.

La decisione di abbracciare la fede cattolica viene comunicata a sua moglie. Lei, una donna protestante ferma nelle sue posizioni, ha portato la coppia alla separazione. Il Dr. Casanova ha quindi perso sua moglie e i suoi tre figli.

Uomo di matrimonio, fedele e dedicato alla sua famiglia, per molti mesi non ha potuto vedere i suoi cari. Questo momento difficile lo ha portato a capire come Dio abbia permesso un tale dolore per condurlo lungo il cammino adatto a lui.

Racconta, con molto sentimento, di essere entrato in una cappella per cercare l’aiuto di Dio nella sua situazione così dolorosa. In una delle panche vede un rosario abbandonato, e capisce che è Dio che gli chiede di pregare. Anche se la sua conversione era totale, la recita del rosario era comunque difficile per lui, a causa della sua origine evangelica. Ma, trovandosi di fronte alla Madonna, le dice di essere disposto a recitare il rosario a due condizioni:

– “Che mia moglie ed io ci riconciliamo”

– “Che mia moglie, i miei figli ed io entriamo in piena comunione con la Chiesa di tuo Figlio”

Recitò il rosario “in modo maldestro e senza fede, chiedendo perdono a Dio con dieci Ave Maria, in caso non lo gradisse”.

Lo stesso giorno sì riunì con la famiglia e si riconciliò con sua moglie.

Ed esattamente un anno dopo questo “rosario pregato male”, nella cattedrale principale del Portorico, Casanova, sua moglie e i suoi figli furono accolti nella Chiesa Cattolica.

Si è rammaricato di non aver conservato il rosario che, un anno prima, aveva trovato sulla panca, perché avrebbe voluto tenerlo ed esservici seppellito insieme.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Valerio Evangelista]

Tags:
chiesa evangelicaprotestantesimosanto rosariotestimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni