Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 21 Giugno |
San Luigi Gonzaga
home iconStile di vita
line break icon

Single: non rinunciate al vostro desiderio d’amore

Ivan Mateev/Shutterstock

Katrina Fernandez - pubblicato il 14/02/16

In questo giorno di San Valentino, coltivate l'essere single come un dono

Il giorno di San Valentino, una festa a cui i single si accostano con timore, è impossibile da ignorare. Fiori e gioielli sono ovunque su Internet e in televisione. I siti di incontri amplificano i loro annunci. Il messaggio è chiaro: “Essere single è un fallimento. Permetteteci di rimediarvi per voi”.

Molti single sono contenti di esserlo, ma per coloro che sono single e lottano con questa condizione, vorrei dire che va bene. È normale. Dio ci ha fatti l’uno per l’altro. Ci ha creati con il desiderio e la capacità di amare.

Per me, l’aspetto più difficile dell’essere single è il fatto di non avere qualcuno con cui condividere la mia vita. C’è un desiderio insoddisfatto di intimità giorno dopo giorno.

E allora si prega. Si prega per trovare uno/a sposo/a. Quando non funziona, si prega Dio di trasformarci in un materiale più “sposabile” nella speranza che qualcosa cambi nel nostro comportamento, rendendoci più attraenti per il sesso opposto. E alla fine ci si arrabbia e si inizia a chiedere a Dio di strappare dal proprio cuore il desiderio di sposarsi, di amare e di essere amati, tutto il pacchetto.

Ho presentato l’ultima richiesta, spesso amaramente, per buona parte di un anno – pregando quotidianamente che Dio strappasse via tutto, pensando che non sia carino da parte sua creare dentro di noi questo forte desiderio di compagnia e amore solo per far sì che questi desideri non diventino mai realtà.

Perché Dio dovrebbe essere così crudele?

Da single, mi è sempre stato detto di fare di questo la mia preghiera. Ma so che si tratta di un consiglio imperfetto e fuorviante e di una preghiera imperfetta e fuorviante.

Perché?

Perché dobbiamo deporre le nostre lotte ai piedi della croce. Dobbiamo riporre la nostra fiducia in lui. Possiamo offrire le nostre miserie e ricordare che queste lotte possono aiutarci a santificarci.

Non possiamo pregare Dio e dire: “Ehi, quello che mi hai dato è troppo duro. Riprenditelo”. Dobbiamo invece pregare dicendo: “Ehi, Signore, è dura come l’inferno e ho bisogno del tuo aiuto. Mi fido di te”.

Questo ci permette di avanzare sulla stessa via per la quale Dio ha creato il sacramento del matrimonio: la via che porta a Lui.

L’obiettivo del matrimonio non è gratificare le nostre necessità, o riempire qualche vuoto desiderio. L’obiettivo del matrimonio è crescere nella santità insieme, aiutando l’altro a raggiungere il Paradiso.

Lo scopo finale è sempre Cristo, che ci si arrivi con l’aiuto di uno sposo o meno.

E allora non possiamo pregare perché quel desiderio d’amore venga rimosso dal nostro cuore. Preghiamo invece che Dio aumenti quel desiderio e lo reindirizzi verso di Lui.

  • 1
  • 2
Tags:
amoresan valentinosingle
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
7
DON DAVIDE BAZZATO
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: ho desiderato un figlio, ma ho scelto la cast...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni