Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 13 Aprile |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

#GiovaniDiParola: gli Animatori Salesiani ti guidano nella Quaresima

Holly+Bible+-+Reading+a+Bible+-+Child++

Public Domain

Silvia Lucchetti - Aleteia - pubblicato il 10/02/16

Parte oggi, giorno delle Ceneri, la bella iniziativa #GiovaniDiParola promossa dagli Animatori Salesiani che hanno scelto una strada originale per raggiungere i ragazzi e portare loro il Vangelo: Telegram. L’idea nasce per far vivere la Quaresima alla luce della Parola di Dio e sono già moltissimi i giovani iscritti al canale che da oggi riceveranno il Vangelo, seguito da una piccola meditazione.

Il gruppo che si occupa del progetto, formato da sacerdoti salesiani e giovani laici, ci ha raccontato lo scopo e la bellezza di evangelizzare, anche attraverso mezzi e linguaggi moderni:

«L’esperienza è nata per rafforzare quello che è l’obiettivo della nostra pagina, offrire ai giovani, dai 14 ai 25 anni e anche agli adulti, contenuti di spiritualità cristiana e salesiana fruibili sui social network e in particolare su Facebook. Spesso le pagine d’ispirazione cattolica sono poco appetibili e volevamo trovare un modo per far arrivare ai ragazzi la Parola di Dio in maniera semplice. La pagina Animatori Salesiani esiste da un anno e mezzo, è un’esperienza bellissima che ci ha fatto sperimentare quanto il Vangelo attragga anche sui social, più di quello che noi uomini di poca fede, potevamo immaginare.

Per questo alcuni mesi fa abbiamo cominciato a postare piccole riflessioni al Vangelo della domenica e dopo aver riscontrato l’apprezzamento dei ragazzi, ci siamo lanciati nell’impresa di inviarlo quotidianamente tramite WhatsApp insieme ad un breve commento per tutto il periodo dell’Avvento. La sorpresa è stata enorme, perché nel giro di pochi giorni siamo arrivati a 4000 richieste. Non ci immaginavamo una risposta simile!

Oggi abbiamo deciso di riprendere l’attività attraverso Telegram che ci permette di farlo in maniera più semplice. Eravamo molto preoccupati, perché non è scontato che un giovane scarichi un’applicazione nuova per ricevere la Parola di Dio, ma ad oggi gli iscritti sono 3000. Ci auguriamo che il numero cresca ancora, perché accompagnare i ragazzi con il Vangelo significa offrirgli l’opportunità di arrivare a festeggiare la Pasqua in maniera più profonda e consapevole. Noi siamo felici del progetto e ci auguriamo che dia frutto. Il Signore attrae con forza, lo stiamo sperimentando, noi ci siamo solo messi a Sua disposizione».

Giovani di parola
"Giovani di Parola" Animatori Salesiani

Tags:
dalvangelodioggigiovaniquaresimasalesiani
Top 10
See More