Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!
Aleteia

Una breve preghiera di esorcismo insegnata da Sant’Antonio

Condividi

Per pregare in qualsiasi momento del giorno e sconfiggere le tentazioni

La tradizione popolare dice che Sant’Antonio abbia insegnato una preghiera a una povera donna che cercava aiuto contro le tentazioni del demonio.

Il papa francescano Sisto V ha fatto scolpire la preghiera – chiamata anche “il motto di Sant’Antonio” – alla base dell’obelisco eretto in Piazza San Pietro, a Roma.

L’originale latino dice:

Ecce Crucem Domini! +

Fugite partes adversae! +

Vicit Leo de tribu Juda, +

Radix David! Alleluia!

Traduzione:

Ecco la Croce del Signore, +

Fuggite, potenze nemiche: +

Ha vinto il Leone della tribù di Giuda, +

Discendente di Davide! Alleluia!

Questa breve preghiera ha tutto il sapore di un piccolo esorcismo. Possiamo usarla anche noi – sia in latino che in italiano – per poter superare ogni tentazioni che abbiamo di fronte.

(tramite saopio.wordpress.com)

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni