Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Una breve preghiera di esorcismo insegnata da Sant’Antonio

Condividi

Per pregare in qualsiasi momento del giorno e sconfiggere le tentazioni

La tradizione popolare dice che Sant’Antonio abbia insegnato una preghiera a una povera donna che cercava aiuto contro le tentazioni del demonio.

Il papa francescano Sisto V ha fatto scolpire la preghiera – chiamata anche “il motto di Sant’Antonio” – alla base dell’obelisco eretto in Piazza San Pietro, a Roma.

L’originale latino dice:

Ecce Crucem Domini! +

Fugite partes adversae! +

Vicit Leo de tribu Juda, +

Radix David! Alleluia!

Traduzione:

Ecco la Croce del Signore, +

Fuggite, potenze nemiche: +

Ha vinto il Leone della tribù di Giuda, +

Discendente di Davide! Alleluia!

Questa breve preghiera ha tutto il sapore di un piccolo esorcismo. Possiamo usarla anche noi – sia in latino che in italiano – per poter superare ogni tentazioni che abbiamo di fronte.

(tramite saopio.wordpress.com)

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.