Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 16 Settembre |
Santi Cornelio e Cipriano
home iconNews
line break icon

È immorale l’esame dello spermiogramma?

Reprodução/Youtube

padre Paulo Ricardo - pubblicato il 09/02/16

Una domanda polemica che merita la riflessione dei cattolici

In base alla sua finalità, l’esame dello spermiogramma può essere morale o immorale. Quando viene richiesto per preparare una fecondazione in vitro è immorale, perché lo è anche la sua finalità. Perché ci sia uno spermiogramma moralmente accettabile è necessario che la finalità sia moralmente accettabile. Questo esame, quando richiesto per individuare malattie o risolvere problemi di infertilità, può essere accettabile.

Bisogna tuttavia analizzare anche il metodo con il quale lo spermiogramma può essere realizzato. Esistono metodi leciti e illeciti per la raccolta del materiale, e bisogna tener conto anche di questi. Il 2 agosto 1929, il Sant’Uffizio ha pubblicato questo decreto che riguarda l’utilizzo della masturbazione diretta come metodo per la raccolta dello sperma:

Domanda: È lecita la masturbazione direttamente procurata con lo scopo di ottenere lo sperma per scoprire la malattia contagiosa ‘blenorragia’, e, per quanto possibile, curarla?

Risposta (confermata dal Sommo Pontefice il 26 giugno): No” (DH 2684)

Viene così scartata la masturbazione come metodo per ottenere lo sperma da esaminare. Questa posizione non è nuova, anzi, è quella costante della tradizione della Chiesa. Lo stesso Catechismo della Chiesa Cattolica, al numero 2352, afferma che

Per masturbazione si deve intendere l’eccitazione volontaria degli organi genitali, al fine di trarne un piacere venereo. Sia il Magistero della Chiesa – nella linea di una tradizione costante – sia il senso morale dei fedeli hanno affermato senza esitazione che la masturbazione è un atto intrinsecamente e gravemente disordinato. Qualunque ne sia il motivo, l’uso deliberato della facoltà sessuale al di fuori dei rapporti coniugali normali contraddice essenzialmente la sua finalità” (CCC 2352).

Se l’atto di per sé è disordinato, quindi, le circostanze non mutano la sua immoralità, e quindi la masturbazione per ottenere sperma non è accettabile da parte della Chiesa. La soluzione è cercare metodi alternativi per la raccolta del materiale.

Il primo metodo lecito è la punzione, ovvero un piccolo intervento chirurgico attraverso il quale si raccoglie lo sperma. Il secondo è il rapporto sessuale matrimoniale, raccogliendo lo sperma trattenuto nella vagina della moglie o nella canale dell’uretra del marito. Il terzo metodo – controverso – è quello dell’atto sessuale matrimoniale realizzato con un preservativo forato, nel quale viene trattenuta parte dello sperma eiaculato. Ci sono tuttavia dubbi sulla moralità di questo metodo.

La conclusione, quindi, è che la raccolta del materiale da esaminare dev’essere realizzata attraverso tecniche collegate all’intervento chirurgico o all’atto sessuale matrimoniale. La masturbazione, in qualsiasi circostanza, è illecita e immorale, e quindi va scartata.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
bioeticamasturbazione

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
5
Gelsomino Del Guercio
Don Ambrogio Villa: il demonio mi ha fatto vergognare durante un ...
6
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni