Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Conosci le proprietà medicinali del basilico?

damian entwistle-CC / Shutterstock-ANCH
Condividi

I frati cappuccini condividono la loro antica saggezza sulla sua coltivazione

Il basilico (lat. Ocimum basilicum) è una pianta medicinale dalle proprietà altamente digestive, che contemporaneamente sblocca le vie respiratorie, elimina il bruciore della minzione, allevia il mal d’orecchio, è ipotensivo e ipoglicemico!

Il basilico bianco è un ottimo tranquillante, usato anche nei casi di vomito e vertigini.

L’odore di basilico respinge le zanzare e in gastronomia si utilizza per aromatizzare la pasta e alcune salse. Ad esempio, il basilico è l’ingrediente principale del pesto, una delle più famose e diffuse salse italiane.

Spesso i frati cappuccini e le monache cappuccine adornano gli interni austeri delle chiese conventuali con dei vasi di basilico.

In un manoscritto inedito, vengono elencati i vantaggi che hanno i giardinieri conventuali nel coltivare fiori e piante nei vasi, in particolare il basilico, tradizionalmente utilizzato nella festa della Madonna degli Angeli, chiamata anche la Porziuncola, che cade il 2 agosto.

I giardinieri cappuccini, pochi giorni prima della semina del basilico, bagnano i semi per accelerare il processo di germinazione, li cospargono di letame ammorbidito con acqua (meglio se piovana, che si ritiene essere più ricca di nitrati) ottenendo così piante più resistenti e rigogliose.

 

Estratto di un articolo originariamente pubblicato su Catalunya Cristiana del 31 gennaio 2016

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.