Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 23 Settembre |
San Maurizio
home iconChiesa
line break icon

Ronaldinho e Papa Francesco uniti per la pace

Ronaldinho e Papa Francesco uniti per la pace

© Antoine Mekary / ALETEIA

Aleteia - pubblicato il 04/02/16

La seconda edizione della Partita Interreligiosa della Pace si terrà a Roma il prossimo 29 maggio

Le star del calcio internazionale giocheranno la seconda Partita Interreligiosa della Pace – convocata per il prossimo 29 maggio da Papa Francesco – allo stadio Olimpico di Roma.

Mercoledì, in occasione del Congresso Mondiale della Fondazione Scholas Ocurrentes in Vaticano, hanno comunicato la propria adesione all’iniziativa l’ex calciatore Ronaldinho, il giocatore costaricano Bryan Ruiz, il presidente della Liga spagnola Javier Tebas e il presidente della Conmebol Alejandro Domínguez.

“La Partita per la Pace vuole dimostrare che siamo capaci di promuovere la pace con il gioco, con l’arte. Vi invito a questo incontro”, ha detto il Pontefice.

La prima Partita Interreligiosa della Pace si è tenuta il 1 settembre 2014, con atleti del calibro di Iván Córdoba, Eto’o, José Chamot, Javier Zanetti, Diego Simeone, Cristian Ledesma, Carlos Valderrama, Alessandro Del Piero, Iván Zamorano, Francesco Toldo, Andriy Shevchenko, Mauro Icardi, Gianluigi Buffon e Gabriel Heinze, tra gli altri.

In quell’occasione, il Papa aveva rivolto un invito ai partecipanti: “Allargate i vostri cuori, da fratelli a fratelli! Questo è uno dei segreti della vita: allargare i cuori da fratelli a fratelli, ed è anche la dimensione più profonda e autentica dello sport”.

La partita – un’amichevole tra giocatori provenienti da diverse squadre e di ogni religione e confessione cristiana – è anche solidarietà, dal momento che il denaro raccolto verrà destinato a progetti educativi e di inclusione sociale.

Tags:
calciodialogo interreligiosopacepapa francescosport
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni