Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
Cultura

Hai il coraggio di essere felice?

Teresa Peterson - pubblicato il 04/02/16

Calling me higher

Afraid to move but mercy like a sail leads me back to you

Teresa Peterson ci racconta la storia dietro la nascita di questa canzone.

Come la cerva anela ai corsi d’acqua, così l’anima mia anela a te, o Dio” (Salmo 42:2)

Un abisso chiama l’abisso” (Salmo 42:8)

“Una sera stavo pregando insieme ad alcuni amici e, durante la Lectio Divina, mi è venuto in mente il Salmo 42:8. Poi, per giorni, ho continuamente avuto in testa la frase ‘un abisso chiama abisso’. Artisticamente parlando è stato un momento di grande resurrezione. Avevo lasciato la musica un paio di anni prima e, dopo essermi trasferita a Philadelphia con mio marito, il Signore ha iniziato a chiamarmi dal ‘sepolcro’. Stava recuperando la mia visione. Mi stava salvando dal burrone. Era giunto il tempo di tornare a creare. Quando ho iniziato a lavorare su questo ultimo progetto, ero davvero combattuta; non sapevo se io potessi ancora scrivere, se fossi riuscita a fare qualcosa di buono. Ricordo di aver recitato il rosario innumerevoli volte, di aver pregato per ore e ore supplicando Dio di darmi il coraggio di credere, e di continuare a dire sì alla sua voce. Mi sono fatta coraggio e, sedutami al pianoforte, questo salmo è tornato con forza nei miei pensieri. Ho preso la mia Bibbia, ho letto il Salmo 42 e ‘Calling Me Higher’ è semplicemente venuto fuori da sé”.

Nessuno di noi può sfuggire alla propria vocazione.

È un disegno nella mente di Dio, pensato appositamente per noi, per come siamo fatti. Con i nostri talenti, il nostro carattere, le nostre inclinazioni.

È la pienezza della nostra vita, l’essenziale che serve a condurci alla felicità.

E Lui ci chiama, ci chiama per volare ancora più alto.

E noi? Abbiamo il coraggio di essere felici?

La canzone “Calling Me Higher” è tratta dall’omonimo album del 2015.

(Elizabeth Reichert and Laura Montorio)

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
musica cattolicasalmosperanza
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni