Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Ottobre |
San Marciano di Siracusa
home iconCultura
line break icon

Quando il mecenatismo medievale approda nel XXI secolo

Libby Reichert - pubblicato il 26/01/16

"Love Good Music"

Rivendichiamo la colonna sonora della nostra cultura

Sono abbastanza sicura che quando ho scoperto Love Good Music dalla mia anima sono sgorgate le parole di Sant’Agostino: “Tardi ti amai, o bellezza tanto antica e così nuova”. Indipendentemente dal fatto che sia stata davvero tanto eloquente (o drammatica) in quel momento, le parole di Agostino sintetizzano perfettamente quello che è Love Good Music. Permettetemi di analizzarlo per voi.

O bellezza

Come Cecilia, Love Good Music crede nell’ormai famosa frase di Dostoevskij “La bellezza salverà il mondo”. Nelle parole del fondatore Jimmy Mitchell, “ci sono tre elementi trascendentali: bontà, verità e bellezza. Viviamo in un’epoca in cui verità e bontà perdono potere, ma almeno possiamo trovare un terreno comune nella bellezza. È uno strumento potente nella nuova evangelizzazione”.

Oggi più che mai, abbiamo bisogno di bellezza. Nel nostro mondo in cui la bontà è spesso ridotta al politicamente corretto e la verità è sacrificata sull’altare del relativismo e dell’oggettivismo scientifico, la bellezza è come una scintilla divina, una luce nell’oscurità. Parla un linguaggio unico, catturando qualcosa del mistero che va al di là di quello che possono percepire i nostri sensi.

La missione di Love Good Music, in breve, è la bellezza. Promuovere la vera arte. Raggiungere le persone con musica splendida.

Tanto antica e così nuova

Love Good Music lavora su un sistema di patrocinatori. È un’idea antica quanto la civiltà occidentale. Per secoli i cattolici hanno promosso arte e cultura finanziando gli artisti. Love Good Music porta questo sistema nel XXI secolo.

Jimmy ha capito che molti artisti stavano già raggiungendo le persone on-line usando piattaforme di finanziamento collettivo per produrre i propri album. Perché non prendere quella base di finanziamento collettivo ed estenderla a molteplici artisti allo stesso tempo?

I patrocinatori concordano nel donare tra i 10 e i 50 dollari (o più) al mese per finanziare gli artisti. In cambio, ottengono un accesso esclusivo ai loro album mesi prima che questi arrivino al pubblico. E ovviamente gli artisti ne beneficiano. “Gli artisti hanno davvero una vocazione a servire la bellezza”, afferma Jimmy. “Se chi crede in loro non si schiera dalla loro parte, allora lotteranno sempre per rispettare una deadline, per creare un certo suono per un’etichetta. Vogliamo lasciare la gente libera nella sua arte”.

Tardi ti amai

Se siete come me, probabilmente state pensando Perché non ne ho ancora sentito parlare?! Ho sentito di artisti come Alanna Boudreau, Nick Fabian, Kevin Heider e altri, ma non sapevo che dietro i loro album ci fosse Love Good Music. Da patrocinatori, potete ottenere nuova musica dai vostri artisti preferiti prima di chiunque altro, e conoscerete altri grandi artisti di generi diversi che altrimenti avreste potuto perdervi.

Come patrocinatori, oltre ai download digitali degli artisti, quattro volte all’anno otterrete una consegna speciale. Per usare le parole di alcuni dei patrocinatori, “È come la mattina di Natale!” In base al vostro progetto di patrocinio, riceverete cose come oggettistica (tazze, magliette ecc.), EP autografati, registrazioni in vinile, CD extra da condividere con gli amici e molto altro.

E allora collegatevi a Love Good Music ora e iscrivetevi! E non dimenticate di condividere questo articolo così che altri possano unirsi a questo progetto.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
artebellezzaCeciliamusicamusica cristiana
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Annalisa Teggi
"Dite ai miei figli che li amo": ecco chi è l...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Silvia Lucchetti
Rischiava l'amputazione delle gambe. Oggi ha ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni