Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

I fantasmi esistono davvero? Bisogna averne paura?

sanna.tugend-CC
Condividi
I fantasmi esistono davvero o sono solo un’assurda superstizione?

Quando si parla di angeli e demoni, in genere salta fuori la questione dei fantasmi. Cosa sono? Angeli, demoni, anime del Purgatorio, qualche altro tipo di creatura spirituale?

I fantasmi sono estremamente popolari e sono i protagonisti di innumerevoli film e programmi televisivi. Ci sono anche i cosiddetti “acchiappafantasmi”, che trasformano in un lavoro la ricerca di case stregate per cercare di catturare anche una piccola immagine di “fantasmi”.

Anche se la Chiesa non spiega nulla ufficialmente in relazione alla concezione moderna di ciò che è un fantasma, possiamo dedurre facilmente chi siano (per maggiore chiarezza, parlerò principalmente della definizione moderna/popolare di fantasma. Sono i “fantasmi” che spesso troviamo nei film dell’orrore o nei programmi televisivi. Non classifico le anime del Purgatorio come “fantasmi” nel senso moderno del termine).

Per cominciare, le testimonianze sui fantasmi ruotano sempre intorno a qualcosa che spaventa l’individuo, sia esso un oggetto in movimento o una casa stregata. A volte si tratta di un’immagine che qualcuno ha visto e che suscita terrore. Spesso la persona che crede di aver visto un fantasma ha avvertito solo un accenno ed è quell’esperienza a produrre brividi di paura in tutto il corpo. Un angelo agirebbe in questo modo?

Gli angeli non ci appaiono in forme terrificanti.

Ogni volta che un angelo appare a qualcuno nella Bibbia, è possibile che all’inizio la persona provi timore, ma l’angelo parla subito per dissipare la paura. L’angelo si mostra solo per consegnare un messaggio specifico di incoraggiamento o per aiutare una persona in particolare ad avvicinarsi a Dio.

Un angelo, inoltre, non cerca l’inganno, né si apposta dietro l’angolo per cercare di nascondersi da qualcuno. La sua missione è ben specifica, e spesso gli angeli ci aiutano senza che ci rendiamo conto della loro natura.

In secondo luogo, gli angeli non spostano gli oggetti in una stanza per spaventarci.

Dall’altro lato, i demoni vogliono proprio questo: farci paura. I demoni vogliono ingannarci e farci credere di essere più potenti, cercano di spaventarci per ottenere sottomissione. È una vecchia tattica. Il diavolo vuole tentarci per allontanarci da Dio e vuole farci provare fascino per ciò che è demoniaco.

Vuole che lo serviamo. Spaventandoci, confida nel fatto che saremo sufficientemente atterriti per fare la sua volontà e non quella di Dio. Come gli angeli possono “camuffarsi” per non spaventarci (spesso appaiono come esseri umani ordinari), i demoni possono fare lo stesso, ma le loro intenzioni sono ben diverse. I demoni possono apparire sotto qualche immagine superstiziosa, come un gatto nero.

La cosa più probabile è che se qualcuno vede un fantasma o ha sperimentato qualcosa nel contesto di una caccia ai fantasmi si tratti in realtà di un demonio.

L’ultima opzione di quello che potrebbe essere un fantasma è un’anima del Purgatorio, una persona che termina i suoi giorni di purificazione sulla terra.

Le anime del Purgatorio visitano le persone sulla terra, ma è tipico che lo facciano per chiedere di pregare per loro o per ringraziare qualcuno per le sue preghiere. Per secoli, i santi hanno dato testimonianza delle anime del Purgatorio, ma queste anime desideravano solo le preghiere delle persone a cui facevano visita o mostrare riconoscenza dopo essere state ammesse in Paradiso. Le anime del Purgatorio hanno un proposito e non cercano di spaventarci o di intimidirci.

Riassumendo, i fantasmi esistono? Sì.

Non sono tuttavia carini come Casper. Sono demoni che vogliono che conduciamo una vita di paura per cercare di farci arrendere a loro.

Dobbiamo temerli? No.

Anche se i demoni possono usare vari stratagemmi, come spostare gli oggetti da una stanza o apparire a qualcuno in forma orripilante, hanno potere su di noi solo se glielo permettiamo. Cristo è infinitamente più potente e i demoni fuggono davanti anche solo alla menzione del nome di Gesù.

E non solo. A tutti noi è stato assegnato un angelo custode che è sempre al nostro fianco per proteggerci dalle minacce spirituali. Il nostro angelo custode può difenderci dagli attacchi dei demoni, ma lo farà solo se chiediamo il suo aiuto.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.