Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 24 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconStile di vita
line break icon

12 idee regalo di Natale per mostrare al vostro parroco che lo apprezzate

Zoe Romanowsky - Aleteia - pubblicato il 14/12/15

I doni che costruiscono l'amicizia e offrono sostegno sono spesso i migliori

I sacerdoti diocesani non fanno voto di povertà come i sacerdoti religiosi, ma capire che regalo comprare a un uomo che ha dedicato la propria vita a Dio può comunque essere una sfida. È importante ricordare che i sacerdoti sono persone come tutti, con necessità, interessi e hobby, e che amano ricevere doni come chiunque altro. Molti sacerdoti in questi giorni sono sovraccarichi di lavoro e isolati, e quindi a volte il regalo migliore è uno che li aiuta a sentirsi sostenuti e curati.

Ecco 12 idee da prendere in considerazione questo Natale quando pensate a come mostrare al vostro sacerdote che apprezzate profondamente lui e il suo servizio:

1) Abbonamenti all’opera, al teatro, a partite sportive o a una serie di conferenze

Il vostro sacerdote ha una squadra locale preferita? Gli piacciono l’opera o le conferenze culturali? Un abbonamento a qualcosa che gli piace è un regalo perfetto. Potreste anche comprarne un altro e andare insieme a lui!

2) Buoni per la benzina o la messa a punto della macchina

Molte diocesi hanno pochi sacerdoti, e questi ultimi sono spesso parroci di più di una parrocchia. Alcuni devono andare anche in parrocchie di missione. I sacerdoti spesso percorrono migliaia e migliaia di chilometri in macchina ogni anno, e apprezzano la possibilità di tenere i propri veicoli sicuri e in buone condizioni.

3) Un invito a trascorrere una giornata in un parco di divertimenti o in un museo con la vostra famiglia

I sacerdoti hanno bisogno anche di un po’ di divertimento! Ed è un ottimo modo per conoscere un sacerdote al di fuori del contesto parrocchiale.

4) Un invito a un aperitivo o a cena a casa vostra

Può sorprendere, ma molti sacerdoti non vengono invitati a mangiare a casa dei parrocchiani. Invitate il vostro parroco.

5) Buono regalo in una libreria (o iTunes o Amazon)

La maggior parte dei sacerdoti legge molto e ama libri e riviste. Non c’è niente di meglio per un bibliofilo che del tempo in una libreria a spulciare tra gli scaffali alla ricerca dei propri titoli preferiti.

6) Iscrizione in palestra

C’è una palestra vicino alla residenza del tuo parroco? Nell’agenda di un parroco può essere difficile trovare del tempo per fare esercizio, ma l’iscrizione a una palestra locale gli permette di farci un salto quando ha una piccola pausa tra i vari impegni.

7) Un invito a unirsi a voi per un film, un pomeriggio sul campo da golf, andare a pescare o a pranzo

Ciascuna di queste è un’opportunità per costruire un’amicizia al di fuori della parrocchia e dare al vostro parroco una piccola pausa dalla sua routine.

8) Lezioni di cucina

Il vostro parroco ama cucinare? Alcuni parroci hanno dei cuochi, altri no, ma per chi vuole cucinare da solo le vecchie ricette possono diventare noiose. Qualche lezione con uno chef professionista può offrire nuove idee.

9) Buono regalo nel negozio di hobby preferito

Il vostro parroco ama il golf o la corsa? Gli piace scrivere o è un musicista? Un buono regalo in un negozio in cui possa procurarsi un nuovo accessorio per il suo hobby preferito è sempre molto apprezzato.

10) Caffè, tè, cioccolata o vino

Non invecchiano mai. Cercate le cose buone che non si compra mai – il tè aromatizzato, la bottiglia di Porto…

11) Contanti

Neanche questi invecchiano mai. Se non potete essere certi che il vostro parroco li spenderà per sé, sono sempre cose pratiche di cui può aver bisogno per comprarsi qualcosa, o per fare una vacanza.

12) Preghiera

Chiediamo ai nostri sacerdoti di pregare per noi, ma anche loro hanno bisogno delle nostre preghiere. Andate in una parrocchia vicina e offrite una Messa per lui o regalategli un biglietto con la promessa di un certo numero di rosari o coroncine di una novena per le sue necessità e le sue intenzioni. Riscalda il cuore del sacerdote sapere che la gente che serve prega per lui.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
nataleparrocoregali
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
BIBLE
Patty Knap
Se soffri d’ansia, devi conoscere il consiglio più ripetuto nella...
7
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni