Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 09 Agosto |
Santa Teresa Benedetta della Croce
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

“Fuori tutti, devo confessarmi con il sacerdote, sono 40 anni che non lo faccio”

homeless

Laurent Lavì Lazzeresky-CC

Alfa y Omega - pubblicato il 07/12/15

La conversione di un povero

L’ambiente familiare è una cosa che curiamo molto nella mensa sociale San José della nostra parrocchia di Vallecas (Madrid). Da quando le persone entrano a mangiare, si nota che sono a casa propria, e c’è qualcosa di speciale che fa sì che tutti si sentano a proprio agio.

Così mi diceva Miguel quando ha iniziato a venire a mangiare lì tutti i giorni. Viveva da solo e non aveva amici né famiglia. Era stato tredici anni in carcere, e questo gli aveva fatto spezzare i legami col passato. Nessuno voleva sapere niente di lui. La gente della mensa è diventata la sua famiglia. Non veniva solo a mangiare, perché si offriva di spazzare per terra, di portar via la spazzatura e di svolgere molti altri compiti. Lo abbiamo nominato incaricato della sistemazione della mensa ed era felice, si sentiva importante. Tutti lo conoscevamo e ci preoccupavamo di lui.

Pochi mesi dopo gli hanno diagnosticato un cancro al fegato in fase avanzata. Era già piuttosto giallastro. È stato ricoverato all’Ospedale Gregorio Marañón. Nessuno andava a trovarlo, tranne la gente della parrocchia. La sua famiglia della mensa ha iniziato a fare i turni per rimanere a dormire all’ospedale e accompagnarlo per più tempo possibile. Dopo qualche giorno sono andato a trovarlo. Quando sono entrato nella stanza d’ospedale, era in compagnia di vari amici della mensa. Quando mi ha visto ha esclamato: “Fuori tutti, devo confessarmi con il sacerdote, sono 40 anni che non lo faccio!” Tutti sono usciti stupiti. Alla fine ci ha invitato a bere una Fanta. È stato come festeggiare di nuovo la sua Prima Comunione, senza risorse ma con gioia. Questa conversione è giunta come un frutto maturo dell’amore che si respira nella mensa San José.

José Manuel Horcajo
Parroco di San Ramón Nonato

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
confessionemisercordiasenzatetto
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni