Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 28 Febbraio |
Sant'Auguste Chapdelaine
home iconNews
line break icon

11 cose che smetti di fare quando stai incollato a uno schermo

Pixabay.com/Public Domain

Catholic Link - pubblicato il 03/12/15

di Silvana Ramos

Sembra che al giorno d’oggi il tempo scorra sempre più rapidamente. Ci lamentiamo continuamente della mancanza di tempo ma passiamo una quantità incredibile del nostro tempo di fronte allo schermo del computer o del telefono. Le reti sociali, il navigare in Internet e gli acquisti on-line ci affascinano e ironicamente ci scollegano sempre di più dagli altri.

Spesso arriviamo a casa e non abbiamo neanche idea di cosa facciano i nostri fratelli, i nostri genitori, la nostra famiglia in generale. Ciascuno entra nella propria stanza e parliamo attraverso un dispositivo pur stando nello stesso luogo!

Per dimostrarti che c’è tempo per tutto e che puoi fare molto di più che guardare uno schermo e comunicare attraverso pupazzetti e gesti senza volto, ecco una lista di cose semplici che puoi fare nel tuo tempo libero. Non hanno a che vedere con gli schermi. Sono cose facili che renderanno la tua vita più piacevole, più vicina e più collegata agli altri. Fai qualcuna di queste attività, o anche tutte! Quali altre idee ti vengono in mente? Raccontacelo!

1. Fatti avanti per conoscere quella persona che vedi tutti i giorni

© Pixabay.com
Sai come si chiama il tuo portiere, il signore che ti vende il giornale, la ragazza che fa le pulizie in ufficio? Li vedi tutti i giorni. Ti sei mai chiesto com’è la loro vita, quanti figli hanno? Conoscili di più! Fanno parte della tua vita. Non devono passare inosservati. Valorizza il loro lavoro e la loro presenza. La tua vita non sarebbe la stessa senza di loro.

2. Sorprendi la mamma e portale dei fiori anche se non c’è alcun motivo

© Pixabay.com

Mamma si prende sempre cura di te, si preoccupa per te. Lo fa mentre vivi con lei e continuerà a farlo anche quando ti sarai già formato una famiglia. Dimostrale il tuo affetto e la tua riconoscenza non solo nelle occasioni speciali, ma sempre. Portale dei fiori.

3. Offri il tuo aiuto a chi vive con te

© Pixabay.com

Spesso neanche sappiamo cosa fanno i nostri fratelli. Nei momenti liberi, chiediamo a nostro fratello come sta e se ha bisogno di aiuto. Forse solo tendergli la mano lo sta aiutando molto, e sta anche stringendo quei legami che spesso per mancanza di attenzione e di tempo si indeboliscono. Non permettere che tuo fratello diventi uno sconosciuto.

4. Cerca un luogo speciale per pregare. Parla con Dio

© ununsplash.imgix.net
Cerca un luogo speciale, silenzioso, che ti rimandi all’immensità di Dio. Un luogo in cui poter conversare con Lui tranquillamente e senza interruzioni. Ringrazialo per la tua vita, raccontagli i desideri del tuo cuore, chiedigli aiuto, ascoltalo. A volte ci lamentiamo della mancanza di tempo per pregare. Alza gli occhi da quello schermo e guarda il cielo.

5. Prendi carta e penna e scrivi una lettera


Metti da parte le e-mail e le lettere scritte al computer e torna a riconoscere la tua grafia. Scrivi una lettera a un amico che se ne è andato lontano, a quella persona che non vedi più tanto spesso.

6. Sii compagnia e consolazione. Fai visita a qualcuno che è solo o a un malato

© ununsplash.imgix.net

Ci sono tante persone che soffrono e non hanno con chi parlare. La tua presenza può essere molto preziosa per queste persone che desiderano solo un po’ di compagnia, qualcuno che passi loro un bicchiere d’acqua, che legga loro un libro, che racconti com’è la vita fuori. Vai a offrire la tua compagnia a chi ne ha davvero bisogno.

7. Prendi quello che non usi più per donarlo

© snap-photos.com

Tanti vestiti accumulati nell’armadio. Da quanto tempo non li usi! Non solo occupano spazio, ma c’è tanta gente che sta soffrendo il freddo, mentre tu hai tanti abiti che stanno lì, immobili. Prendi le cose che non usi e donale ai più bisognosi. Ama, e ordina le tue cose di conseguenza.

 8. Spegni il computer e dai inizio al tempo libero

© snap-photos.com

Sembra che a volte l’unica cosa che leggiamo siano i titoli e i post delle reti sociali. Inizia a leggere un buon libro che ti arricchisca dentro. Non ti piace leggere? Inizia con articoli brevi, vedrai che a poco a poco prenderai l’abitudine. Riempi la tua mente, non lasciarla con dei semplici “mi piace”.

9. Prendi la tua agenda e inizia a organizzare la tua giornata

© snap-photos.com

Non hai tempo? Inizia a organizzarti e vedrai che tutto cambierà. Spesso il fatto di non avere tempo è dovuto al non conoscere tutte le attività e i compiti in cui ci siamo impegnati. Fatti una tabella e inizia a segnare i tuoi compiti e a separare il tempo. Vedrai che troverai un luogo e un momento per tutto. Anche per riposare.

10. Prepara un bel pasto per la tua famiglia

© snap-photos.com

Una cosa semplice come preparare un pasto per le persone che ami di più. Non devi uscire di casa per condividere la tua vita e riunire tutti. Spesso non ci si vede perché tutti lavorano, studiano, fanno molte cose, ma tutti tornano la sera a casa per mangiare. Organizzati e sorprendili.

11. Cerca i tuoi amici. Da quanto non ti fai una bella chiacchierata con un amico faccia a faccia?

© Pixabay.com

Cerca quell’amico che non vedi da tanto e trascorrete un po’ di tempo insieme. L’amicizia è una cosa che va coltivata, non dimenticarlo. Chiamalo e uscite a chiacchierare, chiedigli come sta. Stare insieme sarà sempre meglio di comunicare attraverso uno schermo pieno di lettere e faccette allegre.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni