Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 23 Settembre |
San Maurizio
home iconCultura
line break icon

Tutto ciò che abbiamo bisogno di sentire

Marie Miller - pubblicato il 02/12/15

You’re Not Alone

If there’s anything I’d say I will tell you right now: You’re not alone, you’re not alone, you’re not alone.

Se state ascoltando Marie Miller, siete in buona compagnia. Questo astro nascente, che ha suonato anche insieme a personaggi del calibro di Colbie Caillat e Andy Grammer, ha appena eseguito la performance di una vita: si è esibita per papa Francesco durante la visita del pontefice a Philadelphia.

Marie, nata in una famiglia di dieci figli, ha iniziato il suo percorso musicale con la band di famiglia. La cantante, cantautrice e musicista si è messa in proprio nel 2005 e da allora ha realizzato due EP, Marie Miller You’re Not Alone. La sua canzone “6’2” è apparsa in Dancing with the Stars, e “You’re Not Alone” ha raggiunto il primo posto nella classifica Christian Hot AC/CHR di Billboard.

La sua musica ha un fascino che attraversa gli stili. Le sue canzoni traggono ispirazione dalle esperienze quotidiane. “You’re Not Alone”, uno dei brani che ha eseguito per papa Francesco, è stato definito un grido di battaglia, una canzone scritta per un amico che attraversava un momento difficile. Il ritornello orecchiabile ripete il semplice messaggio: Non sei solo. E a volte è quello che abbiamo bisogno di ascoltare… ancora e ancora. Quando sembra che il resto del mondo stia voltando le spalle, che a nessuno interessi, che nessuno noti perfino se siamo lì o no, ricordate: Non siete soli.

E quindi ora ascoltami, sarò qui quando il mio amico è giù. Non fuggirò via quando è difficile capire. Se c’è una cosa che posso dire è questa: non sei solo, non sei solo, non sei solo.

La canzone “You are not alone” è tratta dall’ omonimo album del 2013.

Elizabeth Reichert

cecilia : cover album You are not alone Marie Miller
copyright marie miller

Tags:
cattolicadepressioneMarie Millermusica cristianapapa francescosperanza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni