Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Avete visto: “Lost Property”?

Condividi

Un cortometraggio davvero grazioso ci ricorda qualcosa che spesso dimentichiamo...

Su Linkiesta viene presentato un graziosissimo cortometraggio. Qui la sinossi:

Una vecchina molto fragile, ogni giorno, si reca all’ufficio degli oggetti smarriti, con in mano una fotografia dell’oggetto che non trova più. Il simpatico e anziano impiegato, ogni volta, si fa in quattro per aiutarla. Le fa strada tra le centinaia di porte dell’ufficio, ognuna dedicata a un articolo specifico. C’è quella degli ombrelli, poi dei cappelli, delle piante carnivore, dei pesci rossi. Ma mai, nemmeno una volta, la vecchina ritrova l’oggetto perduto.

È la trama del cortometraggio Lost Property,  realizzato da Åsa Lucander e un team di disegnatori e sceneggiatori. La storia è molto dolce, e tocca un aspetto importante della vita di ciascuno: le cose smarrite. Dove vanno a finire gli oggetti? Perché li si va a cercare? Che valore hanno?

Il finale ci rammenta tuttavia che le cose più importanti, non sono cose…

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.