Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 08 Marzo |
San Giovanni di Dio
home iconStile di vita
line break icon

Manuale di sopravvivenza in una famiglia disfunzionale durante le feste

You Tube

Catholic Link - pubblicato il 24/11/15

diBecky Roach

Il video di oggi di Igniter Media sottolinea alcuni aspetti realistici della realtà familiare durante le feste.

Alcuni degli scenari del video sono fin troppo familiari: gente attaccata al telefono o alla partita di calcio, silenzi imbarazzanti e discorsi su argomenti irrilevanti.

Lasciamo comunque a questa adorabile bambina il compito di far luce sul vero motivo per cui ci si riunisce per la festa del Ringraziamento. Ci ricorda di essere grati per la nostra famiglia e per i tanti doni che abbiamo ricevuto. Mentre guardate il video, assicuratevi di ascoltare bene la frase della canzone che dice “Non sei solo tu, è anche il mio peccato”.

[youtube

Tra pochi giorni, molti di noi viaggeranno per stare con la famiglia e festeggiare il Ringraziamento. È solo l’inizio della stagione delle feste, ed è tipico che molti di noi vedano le proprie famiglie un po’ di più rispetto ad altri periodi dell’anno. Questi incontri possono essere una lotta per molti. I rapporti familiari sono spesso tra i più difficili e delicati che abbiamo. Bisogna impegnarsi per essere come Cristo in casa propria.

Ecco dieci suggerimenti per chi ha difficoltà a interagire con i propri cari durante le feste.

1. Preparatevi con la preghiera

Come con tutto nella vita cristiana, la preghiera viene al primo posto. Oggi rendete la preghiera per la vostra famiglia una priorità. Pregate perché in questo periodo a casa vostra regnino pace e allegria. Pregate per voi stessi. Chiedete allo Spirito Santo di guidarvi e di riempirvi con i Suoi doni perché possiate rappresentare al meglio Cristo a coloro che amate di più, anche quando farlo è difficile. Trascorrete del tempo davanti al Santissimo Sacramento più spesso che potete per aiutarvi a rafforzare il vostro spirito.

2. Atti generosi d’amore

Quando siete in famiglia, impegnatevi a servire. Svolgete i compiti che nessun altro vuole. Permettete agli altri di servirsi per primi ai pasti. Parlate con il vostro prozio che tutti ignorano. Giocate a qualcosa con i bambini di modo che gli adulti possano rilassarsi un po’. Ci sono innumerevoli opportunità di servire con l’amore di Cristo. Rendete le vostre azioni la vostra testimonianza.

3. Non siate troppo sensibili

Suona troppo duro? La maggior parte di noi ha bisogno di temprarsi un po’. Viviamo in una cultura che prende tutto sul personale. A volte i parenti possono dire cose offensive. Dobbiamo imparare a farci scivolare addosso quei commenti, che spesso non hanno niente a che fare con noi e tutto a che fare con le insicurezze della persona che li esprime. Non vale la pena di arrabbiarsi.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
famigliafeste cristianefeste religiose
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Lucandrea Massaro
Blasfemia a Sanremo: “Perché mi percuoti?”
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
7
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni