Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!
Aleteia

Se cerchi un libro su papa Ratzinger, questo è il posto giusto!

Condividi

Inaugurata al Pontificio Collegio Teutonico in Vaticano la Biblioteca sulla vita e le opere di Benedetto XVI

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Le prime venti casse di libri sono arrivate proprio dal papa emerito: la Biblioteca Romana Joseph Ratzinger Benedetto XVI, inaugurata il 18 novembre nell’ala più antica del Pontificio Collegio Teutonico in Vaticano, si è arricchita da subito dei libri personali o di copie spedite dalle case editrici all’illustre autore, caratterizzate da un timbro particolare. Per adesso la biblioteca dedicata alla vita e al pensiero del papa emerito conta 1000 volumi, in 37 lingue, ma è destinata ad accrescersi notevolmente considerato l’ampio spettro di settori nei quali si è dispiegata la rigorosa speculazione di Ratzinger teologo e poi pontefice, il quale ha scritto 135 libri e almeno 300 articoli. L’obiettivo, come spiega monsignor Stefan Heid, direttore dell’Istituto Romano della Società di Görres – una delle tre istituzioni “socie” dell’iniziativa insieme al Collegio Teutonico e alla Fondazione Vaticana Joseph Ratzinger Benedetto XVI – è di carattere scientifico: “consentire agli studiosi e agli studenti di accedere a tutte le pubblicazioni di Joseph Ratzinger e su Joseph Ratzinger in tutte le lingue”. Uno spazio unico al mondo, quindi, nel quale gli studiosi potranno avvalersi anche delle indicazioni e suggerimenti – per tre pomeriggi alla settimana – di Pierluca Azzaro, traduttore in italiano dell’opera omnia del papa emerito e segretario esecutivo della Fondazione Ratzinger.

La Biblioteca Romana Joseph Ratzinger Benedetto XVI

La Fondazione presieduta da monsignor Giuseppe Scotti, che dal 2010 si occupa di promuovere lo studio degli scritti di Ratzinger, ha donato una parte dei libri della nuova biblioteca, così come ha fatto la Libreria Editrice Vaticana con 400 testi e l’Istituto Papst Benedikt XVI di Ratisbona, la città tedesca nella quale Benedetto XVI tenne la lectio magistralis sui rapporti tra fede e ragione che provocò reazioni, anche violente, nel mondo islamico. “Un discorso importante per il momento attuale – afferma Heid – che deve essere ancora compreso nella verità che voleva esprimere”. Nella biblioteca saranno messe a disposizione tutte le pubblicazioni sull’argomento, aggiunge Heid, senza escludere nessuna opinione.

 

Il catalogo online della biblioteca è disponibile sul portale Urbis Library Network (all’indirizzo www.urbis-libnet.org/vufind).

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni