Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 18 Giugno |
Beato Joseph-Marie Cassant
home iconChiesa
line break icon

Papa Francesco visiterà la Sinagoga di Roma il prossimo 17 gennaio

Alessandro Gisotti - Radio Vaticana - pubblicato il 18/11/15

Il terzo vescovo di Roma a parlare nel Tempio Maggiore. La gioia della comunità ebraica.

A seguito dell’invito del Rabbino Capo e della Comunità Ebraica di Roma, Papa Francesco si recherà in visita al Tempio Maggiore nel pomeriggio di domenica 17 gennaio 2016. Si tratta della terza visita di un Papa alla Sinagoga di Roma, dopo quelle di San Giovanni Paolo II e di Benedetto XVI. La visita sarà caratterizzata dall’incontro personale del Papa con i rappresentanti dell’ebraismo e i membri della Comunità. Sui sentimenti con i quali gli ebrei romani aspettano questa visita, Alessandro Gisotti ha raccolto il commento di Fabio Perugia, portavoce della Comunità Ebraica di Roma:

R.  – Guardiamo a questa visita con rinnovata gioia perché è la terza visita ma, ovviamente, nella storia ogni passo va compiuto e non va dato nulla per scontato. E’ un grande segno nel solco del dialogo che è partito con Giovanni Paolo II, è continuato con Papa Ratzinger e oggi si rinnova con Papa Francesco.

D. – La visita avviene proprio a 30 anni da quella storica visita di Giovanni Paolo II che fu in un qualche modo anche un nuovo inizio, un percorso che prosegue dunque…

R. – Un percorso sicuramente che prosegue e che speriamo potrà aprire nuove porte nel dialogo interreligioso fra i due grandi fratelli della storia della Bibbia.

D. – In questo momento in cui c’è chi usa il nome di Dio, bestemmiando come ha detto Papa Francesco, per giustificare la violenza, una visita di questo tipo dà un messaggio opposto di pace, di riconciliazione e di un cammino insieme…

R.  – Sicuramente le forze buone di questo mondo devono unirsi quando assistiamo a tragedie disumane. Credo che il Rabbino Capo di Roma e Papa Francesco avranno modo di parlare durante questa visita anche di quali sono gli sforzi di pace che vanno compiuti per dare una nuova iniezione di umanità in questa Europa ferita.

LEGGI ANCHE: “I papi che amano gli ebrei, tutte le bugie da Pio XII a Francesco”

QUI L’ARTICOLO ORIGINALE

Tags:
dialogo ebraico cristianopapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
ANDREA BOCELLI FATIMA
Paola Belletti
Andrea Bocelli a Fatima: “Maria è il percorso obbligatorio ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni