Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 14 Aprile |
San Giovanni di Montemarano
home iconStorie
line break icon

Avevo tra i 12 e i 16 anni, per il mio corpo sono passate 43.200 persone

© VoicesforDignity.com

VIDA NUEVA - pubblicato il 13/11/15

Molti dei bambini e delle bambine che oggi si trovano nella situazione dalla quale lei è riuscita a fuggire subiscono queste forme di coazione: “Dicono loro che uccideranno i loro familiari. Danno un’idea molto espressiva di tutto questo. Nel mio caso prendevano in mano una foto di mia madre e le puntavano una pistola alla testa. Vedevo solo l’immagine di mia madre morta. È questo che mi faceva aspettare un altro momento per cercare di uscire da quella situazione”.

Nel periodo in cui è stata costretta a prostituirsi si sentiva così vulnerabile che “pensavo che nessuno potesse ascoltarmi”, perché credeva che se si fosse lamentata o avesse detto qualcosa ci sarebbero state delle conseguenze assai negative. Fino a che non è arrivato il suo “angelo caduto dal cielo” nei panni di un cliente che voleva parlare con lei, non ricevere prestazioni sessuali. “Io gli dicevo sempre di no. Ho resistito sei mesi e poi ho deciso di parlarci. È arrivato un momento in cui mi ha detto che bastava così, che dovevo avere dei sogni e una famiglia che mi aspettava”.

Con l’aiuto di quest’uomo, oggi defunto, e di altre persone è riuscita a scappare e a denunciare il protettore, che non ha ancora pagato per i crimini commessi con Karla. “Ha molti contatti. Ha amici sequestratori e di brutti ambienti. Questo ha fatto sì che non lo cercassero. Forse sanno dove si trova, ma c’è molta gente che lo aiuta”. Nonostante questa situazione, assicura che le autorità messicane stanno svolgendo il loro lavoro “molto bene” per quanto riguarda il suo caso. “Stanno effettuando un’indagine molto pulita”.

Aiutare altre vittime

Con un foglio bianco tra le mani, Karla racconta che il suo grande obiettivo ora è sradicare la tratta di esseri umani. “Voglio cambiare il mondo”, afferma con decisione, senza quell’idealismo insulso che a volte accompagna questa frase.

“Voglio che non ci siano più bambini e bambine che devono passare per questa esperienza. Non è affatto bello vivere sulla propria carne i colpi e i maltrattamenti che ho subito io. Sono stata discriminata dalla gente che passa per il tuo corpo non vede nemmeno che sei solo una bambina. Sono anche arrivata a vedere violentare dei bebè. È una cosa che voglio sradicare”.

A questa campagna internazionale Karla unisce il suo impegno locale per aiutare le ragazze messicane che passano quello che lei ha superato. “Quando hanno iniziato ad aiutarmi con terapie psicologiche mi dava fastidio che mi dicessero che mi capivano, perché non era vero. Ora io posso dire a una ragazza che la capisco davvero”.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
schiavitùsfruttamento prostituzione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
3
WIND COUPLE
Catholic Link
7 qualità per scegliere il partner secondo la Bibbia
4
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
5
Divina Misericórdia
Gelsomino Del Guercio
Il Papa celebra domenica la Divina Misericordia. Ma perchè questa...
6
FEMALE DOCTOR,
La Croce - Quotidiano
Atea e obiettrice di coscienza da 10 anni: “non ce la facev...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni