Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Il deserto come inizio di libertà

Condividi

Shake away! Scrollati le catene di dosso!

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Shake away, shake away the old chains in my life

Michael Patrick “Paddy” Kelly , nasce a Dublino il 5 dicembre del 1977 . Negli anni 90 insieme alla sua band “the Kelly family” vende oltre 20 milioni di dischi, ma nonostante il successo straordinario e la giovane età, nel 2004 decide di ritirarsi dalla vita pubblica.

Michael cerca una dimora silenziosa per la sua anima : iniziano per lui gli anni del noviziato dove conoscerà la gioia della vita contemplativa e i misteriosi tesori che si celano nel deserto.

l’artista ricorderà questo periodo come il più straordinario della sua vita, pur sentendosi chiamato ad un’altra missione.

Con “ shake away”  Paddy Kelly torna nel mondo dello spettacolo e ci invita ad intraprendere tutti questo viaggio verso la felicità.

Cerchi la tua strada?

Shake away! Scrollati le catene di dosso, liberati dai pesi, dalle complicazioni, ama, costruisciti una vita semplice, coltiva relazioni autentiche.

Il deserto è un elemento importante per Michael, non è una soluzione definitiva, ma una tappa necessaria per ritrovare la concretezza della vita.

Se non puoi andare nel deserto, puoi però “ fare deserto”, staccandoti qualche volta dalle persone, dalle distrazioni,  assaporando la solitudine e dopo questa pausa, puoi tornare  mescolandoti di nuovo con il tutto ma in modo del tutto nuovo, con più amore, con più gioia, conservando nel cuore una parte di deserto, come una stanza silenziosa dove puoi rifugiarti in qualsiasi momento.

Paddy Kelly ci racconta di un uomo in cammino verso la radice più profonda di se stesso e ci lascia un’immagine bellissima della sua esperienza; uscendo di casa con uno zaino in spalla il protagonista si trova sulla soglia dell’infinito e ci invita a saltare sul suo treno attraverso distese immense e luminose. Lasciamoci quindi scuotere dalle sue parole e trasportare dalla sua musica, ci porterà in un luogo di pace.

“Perciò, ecco, io la sedurrò, la condurrò nel deserto e parlerò al suo cuore” (Os 2,16-17)

Il brano “Shake Away” è tratto dall’ album “Human”.

cecilia Michael Patrick Kelly - -Human-
copyright sony music

Costanza D’ardia

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni