Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 25 Giugno |
home iconChiesa
line break icon

I 7 sacramenti spiegati a un bambino (senza annoiarlo)

Alessia GIULIANI/CPP/CIRIC

Catholic Link - pubblicato il 09/11/15

Devi spiegare i sacramenti a tuo/a figlio/a? Nella tua parrocchia manca del materiale per la catechesi? A volte ti risulta un po’ complicato? Non preoccuparti. Attraverso il libro “Guía de los Sacramentos para niños”, di Arturo Cañamares (Ediciones Palabra), e questo articolo ti aiuteremo a usare parole adeguate perché capiscano bene. Per cominciare, dobbiamo sapere cosa sono i sacramenti: sono azioni di Dio con cui ci mostra l’amore che nutre per i suoi figli. Sono stati tutti creati (istituiti) da Lui, e per questo è Lui stesso che li realizza attraverso vari mezzi.

Perché ce li ha dati? Per offrirci la grazia, ovvero per darci, insieme al suo amore, la forza necessaria per lottare contro le difficoltà della vita, sempre e ogni volta che abbiamo ovviamente una disposizione e un atteggiamento positivo, volendo fare una cosa gradita a Dio.

Quali sono i sette sacramenti?

1. Battesimo

Quando nasciamo, abbiamo il primo dei peccati. Si chiama peccato originale, quello che hanno commesso i nostri primi progenitori, Adamo ed Eva. Quando ci battezziamo, ci puliamo da questo peccato e da tutti quelli commessi prima di riceverlo, diventiamo figli di Dio e passiamo a far parte della Chiesa. Dio è felicissimo quando il sacerdote, effondendo l’acqua benedetta sul battezzato, dice: “Io ti battezzo nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo”.

2. Confermazione

Dio (il suo Spirito Santo) aumenta la nostra fede perché abbiamo la certezza che Egli è con noi fino a che non arriviamo in Cielo, per la qual cosa ci dà anche speranza. Aumenta anche la carità perché amiamo di più Lui e chi ci circonda. In questo caso, dev’essere un vescovo a imporre le mani su chi deve ricevere la Confermazione e a ungerlo con l’olio (il Santo Crisma), dicendo: “Ricevi il sigillo dello Spirito Santo che ti è dato in dono”.

3. Eucaristia

Gesù trasforma ogni giorno il pane e il vino nel suo Corpo e nel suo Sangue nella Santa Messa.

  • 1
  • 2
Tags:
comunioneconfessioneeucarestiaordinazione sacerdotalesacramentiunzione infermi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
5
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
6
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
7
Gelsomino Del Guercio
Roberto Mancini e la sua fede: “La Madonna è la mamma di tu...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni