Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 21 Aprile |
Sant'Aniceto
home iconChiesa
line break icon

Papa Francesco battezza il figlio del suo amico «cartonero»

© Jeffrey Bruno

Vatican Insider - pubblicato il 02/11/15

Il piccolo di sette mesi è il primogenito del secondo matrimonio di Sergio Sánchez; un segno anche per gli esclusi e per i movimenti popolari

Dopo 27 ore di viaggio, gli argentini Sergio Sánchez, noto come il «cartonero amico di Bergoglio», e la sua seconda moglie, Jacqueline Gómez, sono arrivati a Roma, dove papa Francesco ha battezzato il loro primo figlio, nato lo scorso 20 maggio 2015. Il nome scelto? Francesco, chiaramente. «Francisquito» Sánchez è stato battezzato durante una cerimonia molto intima, come ha riferito il giornale argentino La Nación, lo scorso sabato 31 ottobre nella cappella della residenza del Papa, Casa Santa Marta. Tra i pochi presenti, oltre il padrino Juan Grabois, militante della Confederazione dei Lavoratori dell’Economia popolare, c’era anche il gesuita Michael Cherny, numero due del Pontificio Consiglio Giustizia e Pace, guidato dal cardinale Peter Turckson, e impegnato per volere del Pontefice con i movimenti popolari, che sono andati per la prima volta in Vaticano lo scorso novembre 2014.

Sergio, 50 anni, ha anche altri due figli (di 13 e 15 anni) nati in un primo matrimonio; invece per Jacqueline, 27 anni, la sua nuova moglie, si tratta del primo figlio, ma è anche incinta di una bambina, che ha ricevuto la benedizione del Papa. «È la prima volta che vedo il Papa, è stata un’emozione molto grande trovarmi accanto una persona così importante – ha detto Jacqueline a La Nación – È stata tutta un’emozione vedere il Papa battezzare il mio primo figlio; ho pianto un po’ e sono rimasta senza parole. È una benedizione che sto vivendo».

Secondo il papà di «Francisquito», invece, il battesimo papale del suo terzo figlio «non è solo importante per la mia famiglia, per la mia signora, ma è anche importante per tutto il popolo. Perché significa tornare in Argentina, che sta vivendo un momento di cambiamento e incertezza, e riuscire a condividere il suo incoraggiamento per la nostra lotta per gli esclusi, per l’economia popolare, per i movimenti, i cartonerai, i venditori ambulanti, i riciclatori, gli artigiani, i parcheggiatori, i contadini, gli indigeni, e per il diritto alle tre “T” che richiamava il Papa all’incontro con i movimenti popolari a Santa Cruz della Sierra, Bolivia, lo scorso luglio: “Tierra, techo y trabajo” (terra, tetto e lavoro, ndr)».

Il padrino del piccolo, l’avvocato Grabois, ha ricordato le origini umili di questa famiglia, «una famiglia povera, di Villa Fiorito, che lotta “dal basso”, non individualmente, ma collettivamente per un futuro migliore per tutti». «È stata una cosa meravigliosa – ha aggiunto – Sergio è un dirigente che non è un lecca-scarpe: per la sua sincerità e onestà ha un legame molto speciale con Francesco, e il battesimo è stato molto bello, molto emozionante».

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Tags:
battesimopapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
4
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
5
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni