Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Quanti sono i matrimoni omosessuali?

AFP PHOTO/Leon Neal
UNITED KINGDOM, London : Protesters gather outside the Houses of Parliament in central London on June 3, 2013, in support of same-sex marriage. A "wrecking amendment" aimed at derailing the government's same-sex marriage bill, which was passed in the Commons despite the opposition of 133 Tory MPs, is being debated in the House of Lords. AFP PHOTO/Leon Neal
Condividi

Alcuni numeri della realtà europea

di Raffaele Buscemi

Qual è il numero dei matrimoni omosessuali lì dove sono stati riconosciuti? Ce lo siamo domandati a circa 26 anni dalla prima legge al mondo che ha permesso le unioni civili alle persone dello stesso sesso (Danimarca, 1989) e a circa 12 anni dalla prima legge che ha di fatto allargato il matrimonio alle coppie omosex (Belgio, 2003, qui un riassunto di tutti gli Stati in cui esistono leggi simili con il relativo l’anno di approvazione).

Per molti paesi non ci sono dati disponibili mentre quelli di altre nazioni sono abbastanza frammentari o parziali.

Uno degli ultimi paesi europei ad aver votato a favore di questo tipo di matrimoni è stato l’Inghilterra (marzo 2014) seguito subito dopo dalla Scozia (dicembre 2014).

I dati ufficiali disponibili si fermano a 3 mesi dopo l’approvazione della legge. In Inghilterra e Galles erano già presenti 80mila coppie omosex che avevano usufruito della unioni civili. Quante di queste hanno poi deciso di sposarsi a tutti gli effetti?

Un totale di 1,400 tra marzo e giugno 2014 così distribuiti:, meno di 100 a marzo, 351 ad aprile, 465 a maggio e 498 a giugno. Di questi il 56% sono matrimoni tra donne (fonte: ufficio nazione di statistica del Regno Unito). Dopo giugno 2014 è difficile reperire altri dati. Negli ultimi anni il numero di matrimoni tra uomo e donna nel Regno Unito è di circa 230mila ogni anno.

1

 

CONTINUA SU DOCUMENTAZIONE.INFO

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni