Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 02 Marzo |
Sant'Agnese di Boemia
home iconChiesa
line break icon

Vuoi aiutare il matrimonio e la famiglia? Adotta un padre sinodale!

UK-Catholic/Marcin-Mazur

Zoe Romanowsky - Aleteia - pubblicato il 06/10/15

Ecco qualcosa che può fare davvero la differenza

Il Sinodo dei vescovi sulla famiglia è in pieno svolgimento, e sembra che ogni “fazione” della Chiesa, i non cattolici e i media siano pronti a lamentarsi o a giudicare l’una o l’altra dichiarazione. Ma c’è un’alternativa: adottare un padre sinodale pregando per lui per tutta la durata del Sinodo, che terminerà il 25 ottobre.

Adopt a Synod Father è una semplice campagna web progettata per aiutare i fedeli a entrare in azione.

Come afferma il sito, “i nostri pastori hanno bisogno delle nostre preghiere per essere araldi della bellezza dell’insegnamento della Chiesa sul matrimonio e sulla famiglia come lo ha impartito Nostro Signore nei Vangeli e come ci è stato fedelmente trasmesso attraverso la tradizione come prezioso tesoro. In questo momento storico, le famiglie e la società in generale meritano la fedeltà della Chiesa e la sua testimonianza”.

Adottare un padre sinodale può essere un ottimo modo per far sì che la vostra famiglia sia solidale con i vescovi in questo incontro tanto importante nel quale discutono questioni che interessano coniugi, figli e la vita familiare in generale.

Aderire è facile. Basta andare sul sito e cliccare sull’icona “Adopt” a metà pagina. Dopo aver ricevuto un messaggio e-mail, ne dovrete inviare uno e riceverete una risposta con il nome di un padre sinodale per cui pregare.

So cosa state pensando: e se vi affidano qualcuno di cui non vi importa molto? Potreste dire che è proprio la persona per cui dovreste pregare, a vantaggio della vostra vita spirituale, con tutto il discorso sull’amare i propri nemici e così via.

Adottare un padre sinodale può non essere entusiasmante come dire ai vostri amici di Facebook quanto avete ragione sui pericolosi punti di vista dell’arcivescovo Tal dei Tali, ma se la Scrittura e i Santi hanno ragione, probabilmente sarà molto più efficace.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
sinodo sulla famigliavescovi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
2
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
3
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
4
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
7
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni