Aleteia
martedì 20 Ottobre |
San Paolo della Croce
Chiesa

“La 'destra' cattolica deve ancora capire il papa”

AFP PHOTO/ POOL/ Craig Ruttle

Ary Waldir Ramos Díaz - Aleteia - pubblicato il 27/09/15

“Francesco è papa da due anni e non ha cambiato di una virgola la catechesi della Chiesa cattolica”

Nell’ultima tappa della sua visita apostolica negli Stati Uniti, papa Francesco ha incontrato questo sabato le famiglie riunite a Philadelphia.

L’incontro è importante anche perché ha luogo nel periodo di preparazione del Sinodo della Famiglia, un evento di grande rilevanza pastorale per il futuro della Chiesa cattolica, e anche perché è proprio dagli Stati Uniti che provengono alcune delle critiche e delle prese di posizione più decise contro i lavori del Sinodo.

Da vari mesi, da ambienti radicali si diffondono interpretazioni di una dottrina parallela sulla famiglia, estrapolando alcune frasi del papa dal proprio contesto. “Chi sono io per giudicare un gay?” e “Perdono per chi abortisce” sono esempi delle frasi per poi sono alla base di elucubrazioni di una “dottrina della famiglia per negati”, creata a partire da blog e social media.

Questo “clima di sospetto” sul Sinodo ha fatto sì che un settore conservatore serio stia chiedendo maggiore chiarezza al papa sulla dottrina relativa a matrimonio e famiglia.

Al riguardo, John Allen Jr., vaticanista ed editore associato delBoston Globe, afferma che molte di queste polemiche hanno a che vedere non con quello che dice il papa, ma con il modo in cui vengono comunicati i messaggi del pontefice negli Stati Uniti.

La stampa negli Stati Uniti è una cosa curiosa. Non mi riferisco ai grandi mezzi di comunicazione, parlo dei blog e delle piccole agenzie, ecc. Fanno molta attenzione a quello che dice il papa, ma non sono attenti a quello che non dice”, ha detto Allen ad Aleteia.

Francesco è papa da due anni e non ha cambiato di una virgola la catechesi della Chiesa cattolica, ovvero non è un rivoluzionario a livello dottrinale. Il suo interesse è l’applicazione della dottrina nella scuole, negli ospedali. Un’applicazione flessibile, aperta, più misericordiosa della dottrina”.

Il pontefice “non sta invertendo l’insegnamento tradizionale della Chiesa, e a mio avviso alcune volte questo messaggio non arriva in modo corretto”.

Ci sono settori conservatori preoccupati per presunti cambiamenti della dottrina che non corrispondono alla realtà di ciò che fa il papa?

A mio avviso”, ha affermato Allen, “c’è un settore conservatore della Chiesa negli Stati Uniti molto preoccupato perché crede che il papa sia sul punto di compiere una rivoluzione teologica all’interno della Chiesa. Le prove in questi ultimi due anni e mezzo dimostrano che il papa non ha alcuna intenzione di cambiare la dottrina”.

La ‘destra’ cattolica deve ancora capire il papa. È invece interessante che la ‘sinistra’ cattolica abbia compreso bene il cambiamento. Due anni fa i suoi esponenti erano i sostenitori del papa, ma ormai hanno capito che non cambierà la posizione su temi come il preservativo, l’aborto eccetera”.

Il blocco moderato dei cattolici, circa l’85%, sta al centro ed è vicino al papa, mentre il messaggio papale è incompreso dalla minoranza ai due estremi della destra e della sinistra ‘fondamentalista’ cattolica”.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
papa francescotradizionalisti
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Religión en Libertad
Lo jihadista non è riuscito a decapitarmi: “C...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di D...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni