Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Tra i doni del Papa a Fidel? Le omelie del suo vecchio professore

Creative Commons
Condividi

Padre Armando Llorente morì nel 2010 e fino all'ultimo pregò per la conversione del suo vecchio alunno...

Papa Francesco ha portato in dono a Fidel Castro i libri di don Alessandro Pronzato, i due ultimi documenti scritti da lui stesso e infine le omelia di Padre Armando Llorente, che a suo tempo fu tra gli insegnanti di Fidel Castro e dei suoi fratelli.

September 20 2015 : Pope Francis meets Fidel Castro at his home in Havana, Cuba.
©ALESSIA GIULIANI/CPP
September 20 2015 : Pope Francis meets Fidel Castro at his home in Havana, Cuba.

 

Padre Llorente – racconta Acistampa – era un giovane gesuita spagnolo quando fu inviato a Cuba nel 1942 per completare la sua formazione. Fidel Castro era il suo migliore allievo e in una dedica scritta su una foto nel 1945 scriveva che di lui avrebbe parlato la storia di Cuba e ricordava che Fidel era pieno di complessi. Nel mese di dicembre 1958, Padre Llorente ha raggiunto la Sierra Maestra dove i rivoluzionari comunisti avevano deciso di installare la propria base, per incontrare. “Mi ha detto di aver perso la fede, e ho detto: ‘Fidel una cosa è perdere la fede e un’altra la propria dignità.”

In quegli anni, Padre Llorente aveva contribuito a creare una Università Cattolica. Poi però il sacerdote – come tanti altri – fu costretto a lasciare Cuba nel 1961 per la persecuzione del regime di Castro contro la Chiesa cattolica. E a Miami, in mezzo agli esuli, ha proseguito la sua missione con la università.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.