Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 18 Giugno |
San Gregorio Barbarigo
home iconNews
line break icon

Il silenzio delle truppe USA sugli abusi su minori da parte della polizia afghana

Carolyn Cole

Lucandrea Massaro - Aleteia - pubblicato il 21/09/15

Lo rivela il New York Times

Una inchiesta del New York Times rivela una sconvolgente realtà di abusi in Afghanistan. A riportarlo è il Corriere della Sera che riferisce come ai soldati statunitensi dislocati in Afghanistan siano stati testimoni di numerosi episodi di violenza sessuale nei confronti dei bambini da parte delle forze di sicurezza locali ma abbiano avuto ordine di ignorare tutto questo.

L’ordine era ignorare

«Durante la notte li sentivamo gridare, ma non potevano far nulla. Non ci era permesso», disse al padre il caporale Gregory Buckley (morto nel 2012 in una base USA), che lo esortò a dirlo ai suoi superiori e che racconta al Nyt: «Mio figlio lo fece, ma loro risposero di volgere lo sguardo dall’altra parte perché faceva parte della cultura locale».

Gli stupri di bambini sono una piaga dilagante in Afghanistan, in particolare tra i comandanti militari che dominano le zone rurali e possono opprimere la popolazione, fa notare il Nyt. La pratica viene chiamata “bacha bazi” (letteralmente “gioco su bambini”: secondo il Nyt i bambini fino a nove anni vengono vestiti da bambine e costretti a danzare per uomini che poi abusano di loro e li tengono come schiavi sessuali. Una pratica diffusa in tutto il paese, ma apertamente praticata nella città di Kandahar) e i soldati e marine americani sono stati istruiti a non intervenire, in alcuni casi neanche quando gli alleati afghani abusavano dei ragazzini nelle basi militari (Corriere della Sera, 21 settembre).

«Il motivo per cui eravamo lì – ha detto Dan Quinn, ex capitano delle forze speciali Usa – era per le terribile cose che sapevamo i talebani facevano contro la popolazione, abusando dei diritti umani» ma, spiega l’ufficiale che che una volta picchiò a sangue un comandante delle milizie sostenute dagli americani che teneva un ragazzino incatenato al letto come “schiavo del sesso” « stavamo dando il potere a persone che commettevano cose peggiori dei talebani, come mi dissero anche gli anziani del villaggio».

Tags:
afghanistanpedofilia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
ANDREA BOCELLI FATIMA
Paola Belletti
Andrea Bocelli a Fatima: “Maria è il percorso obbligatorio ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni