Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
home iconApprofondimenti
line break icon

Visco, fuori da recessione, ripresa moderata

© Public Domain

Agi - pubblicato il 15/09/15

Parla il Governatore della Banca d'Italia

“L’economia si sta riprendendo e siamo fuori dalla recessione dopo un lungo periodo”. Lo ha detto il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, intervenendo alla The Italy conference di Euromoney. “In Italia – ha aggiunto – ci aspettiamo che la ripresa proceda a ritmi moderati. I dati recenti sull’attivita’ economica e sulla spesa delle famiglie vanno nella direzione di confermare il miglioramento generale delle prospettive di crescita”. Secondo il governatore, le banche dovranno essere “particolarmente caute” per tutelare clienti e sottoscrittori dopo l’introduzione delle nuove norme sul salvataggio. “Siamo consapevoli – ha detto Visco – che l’introduzione di strumenti per il salvataggio potrebbe avere un impatto sui costi della raccolta delle banche. Inoltre le banche dovranno essere molto caute nel collocare i propri titoli, in modo da rispondere alle regole di protezione degli investitori dal momento che i sottoscrittori potrebbero essere chiamati a contribuire ai costi di risoluzione. I clienti – ha sottolineato – dovranno avere informazioni esaustive sulle caratteristiche dei diversi strumenti e gli strumenti piu’ rischiosi dovranno essere espressamente riservati agli investitori istituzionali”.

Infine, la ‘bad bank’ darebbe il “calcio d’avvio” al mercato dei crediti a rischio nel portafoglio delle banche, aumentando la “trasparenza” nel settore. “Questo mercato – ha spiegato Visco – e’ ancora estremamente limitato e opaco e i prezzi potrebbero non essere determinati in maniera corretta.

Il lancio di una ‘asset management company’ (Amc) per comprare i crediti non performanti dalle banche contribuirebbe a dare un calcio di avvio al mercato dei crediti non performanti, ad aumentare la trasparenza degli asset delle banche e a migliorare le condizioni di funding”.

QUI L’ORIGINALE

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni