Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 16 Ottobre |
Santa Margheria-Maria Alacoque
Aleteia logo
home iconStile di vita
line break icon

7 consigli che un perfezionista non vuole ascoltare

Aldamisa Entertainment

Catholic Link - pubblicato il 14/09/15

5. Non pretendere di controllare tutto

control

© unsplash.com

Non voler commettere neanche un errore significa voler tenere le cose sempre sotto controllo. È sfiancante imbarcarsi nell’inutile lavoro di voler controllare tutto, per cui rilassati e lascia le briglie! L’idea di non voler commettere alcun errore è assurda quanto voler mettere l’oceano in un secchio. Quando ti imbatti in queste idee o in questi pensieri, sii realista, chiediti sinceramente se è possibile e non prendere le cose tanto sul serio al punto da renderle un’ossessione. Ti infastidiscono i giochi dei tupi figli buttati in mezzo al salone? Quel disordine significa vita, significa infanzia. Siediti con loro e gioca, poi sistemerete insieme. Vuoi che ricordino che la mamma riordinava tutto il tempo ed era sempre di cattivo umore o vuoi che ti ricordino quando eravate tutti stesi sul tappeto creando le storie più incredibili? Vuoi un bambino che ti tema o uno che ha fiducia in te?

6. Rischia pur sapendo che potresti sbagliare

decisiones

© Pixabay.com

Dio ci ha creati liberi. Lìberati di quelle catene che ti provocano amarezza. Decidi i tuoi pensieri, le tue azioni. Sbaglierai mille volte, ma si tratta di questo. Che ne pensi di scegliere un compito che stai rimandando per paura di svolgerlo male e di darti un limite temporale? E se riordinassi più tardi? E se oggi non dicessi nulla su quella parola mal pronunciata e ridessi per come suona? E se oggi ti mettessi la prima cosa che ti capita? Decidi su te stesso e impara a sbagliare.


7. Fai le cose come se dipendessero da te ma sapendo che in realtà dipendono da Dio

dios

© unsplash.com

Ci sono molte persone davvero brillanti che per paura di non poter fare le cose in modo perfetto semplicemente non le fanno e si perdono, si danno per vinte perché il loro standard è irraggiungibile. Fare le cose meglio che puoi non significa che tu le faccia alla perfezione. Qualcuno potrà dirmi che Gesù ha detto “Siate perfetti com’è perfetto il Padre vostro che è nei cieli” (Mt 5, 48), ed è vero, Gesù lo ha detto, ma si riferiva alla perfezione dell’amore e alla grazia del Padre che ci chiama ad essere santi. L’uomo, per quanto si sforzi, non riesce da solo, ha bisogno di Dio. Dai quindi il meglio di te, ma con la grazia di Dio. Se non riesce come volevi, stai tranquillo, offri i tuoi dolori a Dio e ricorda che è Lui a permettere tutto.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
stile di vita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
2
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
3
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
4
CARLO ACUTIS
Silvia Lucchetti
“I primi miracoli mio figlio li fece il giorno del funerale”
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
BERGOGLIO
Gelsomino Del Guercio
“Se non mi sposo con te, mi faccio prete”. Così parlò il futuro P...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni