Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 18 Giugno |
San Gregorio Barbarigo
home iconChiesa
line break icon

Come sono i cattolici statunitensi?

George Martell / Archdiocese of Boston - BCDS

Jaime Septién - Aleteia - pubblicato il 11/09/15

La loro opinione sull'enciclica di papa Francesco su povertà, ambiente e cambiamenti climatici

Il prossimo viaggio del papa negli Stati Uniti ha suscitato molte aspettative. Le previsioni sul successo o il fallimento della visita papale si succedono giorno dopo giorno in una delle società più informate (e disinformate) del pianeta, ma quanti sono, cosa pensano e che comportamento hanno i cattolici nell’Unione Americana sui temi collegati ad esempio all’ultima enciclica del pontefice?

Molto più importante di ciò che si diffonde

Di recente il Pew Research Center (PRC) ha realizzato un sondaggio il cui obiettivo principale era scoprire l’atteggiamento dei cattolici sul tema delle “famiglie diverse”, ma l’estesa indagine ha sottolineato altre caratteristiche che vale la pena di prendere in considerazione.

Il sondaggio ha scoperto che il 45% degli adulti statunitensi ha “qualche legame con il cattolicesimo”. Questa percentuale include il 20% che si identifica come cattolico e un altro 9% che il sondaggio definisce “cattolici culturali”, ovvero coloro la cui identità religiosa primaria è non cattolica (molti sono protestanti o non hanno alcuna religione) ma si considerano cattolici o parzialmente cattolici.

A questi si aggiunge il 9% di ex cattolici (quelli che sono cresciuti nel cattolicesimo ma ora non dimostrano alcuna identità cattolica) e un altro 8% che ha legami con il cattolicesimo, ad esempio perché il marito o la moglie è cattolico/a.

Questa percentuale è elevatissima – quasi la metà degli adulti americani – e spazza via le pretese di molti media non cattolici per cui il cattolicesimo ha pochissimo a che vedere con gli Stati Uniti, un Paese “quasi al 100%” protestante.

Un altro punto del sondaggio merita l’analisi dei pastori: il fatto che tra gli adulti statunitensi cresciuti come cattolici poco più della metà (il 52%) abbia lasciato la Chiesa in qualche momento della propria vita. Questo include quell’11% che l’ha abbandonata ma poi vi ha fatto ritorno, ma circa 4 su 10 di coloro che sono cresciuti come cattolici ora non si definiscono di religione cattolica, includendo un 28% che non si identifica più in alcun modo cattolico.

E la Laudato si’?

Su un tema che di recente ha suscitato molti dibattiti, l’enciclica di papa Francesco sulla povertà, l’ambiente e i cambiamenti climatici, il 62% dei cattolici statunitensi assicura che lavorare per i poveri e per i bisognosi è un aspetto fondamentale del proprio essere cattolico.

Molti meno, però (il 41%), riconoscono che è un peccato comprare oggetti lussuosi senza curarsi dei poveri.

Ancora meno sono quelli che esprimono preoccupazione sui temi ambientali in un contesto religioso: il 29% dice che affrontare i cambiamenti climatici – come ha chiesto papa Francesco nella Laudato si’ – è una parte essenziale della propria identità cattolica, e il 23% dice che è un peccato usare l’energia senza tenere in considerazione l’ambiente.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
chiesa cattolicapapa francescostati uniti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni