Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Arrivano le “Bibbiadi”, le Olimpiadi delle Sacre Scritture

Public Domain
Condividi

L’iniziativa in una parrocchia di Recanati. Bambini e ragazzi imparano giocando episodi e personaggi delle Bibbia

Un’iniziativa di evangelizzazione è piuttosto singolare. Di quelle che restano impresse. Non normali giochi tradizionali per bambini e ragazzi ma giochi “biblici” a tutti gli effetti dove i protagonisti sono Mosè, Adamo, Golia e molti altri protagonisti delle Sacre Scritture (Cronache Maceratesi, 2 settembre).

ISPIRATI DALLE SACRE SCRITTURE

E’ l’iniziativa che padre Raffaele ha lanciato anche quest’anno nella parrocchia di Santa Maria della Pietà, nel quartiere Le Grazie a Recanati, la città di Giacomo Leopardi. Nella patria del più celebre dei poeti, non sono stati versi e rime ad ispirare i promotori delle “Bibbiadi“, ma direttamente le Sacre Scritture. L’evento è in programma dal 2 al settembre presso l’oratorio “Le Grazie”.

LA SINERGIA TRA CATECHISTI E ORATORIO

Insieme al parroco, a coordinare l’iniziativa sono alcuni animatori dell’oratorio “Le Grazie” e i catechisti della parrocchia di Santa Maria Assunta di Castelnuovo. Sono loro ad aver promosso la VI edizione dei “Giochi senza quartiere” con prove su temi biblici.

DAVIDE CONTRO GOLIA

Tra le prove più “impegnative” e interessanti ci sarà la “battaglia” tra Davide e il gigante Golia. Si ripropone, sotto forma di gioco, la storia del pastorello Davide che, armato di una semplice fionda, sconfigge Golia, il temibile gigante dei Filistei in guerra con il popolo di Israele: è questo uno degli episodi più famosi della Bibbia. Simbolo della fede e del coraggio, Davide è anche una metafora di vita per bambini e ragazzi impegnati nelle “Bibbiadi”.

DALL’ARCA DI NOE’ al GIARDINO DELL’EDEN

Altra prova da affrontare sarà l’ingresso nell’Arca di Noè, che nelle Sacre Scritture è la grande imbarcazione costruita su indicazione divina da Noè per sfuggire al Diluvio universale e far scampare alla furia delle acque la specie umana e gli altri esseri viventi.

E ancora altri giochi sono la “caccia” ad Adamo ed Eva nel Giardino dell’Eden, narrata nella Genesi; l’attraversata del Mar Rosso “insieme” a Mosè; la costruzione della Torre di Babele più alta: nella Genesi si narra che la torre, in mattoni, fu costruita sul fiume Eufrate nel Sennaar (in Mesopotamia) con l’intenzione di arrivare al cielo e dunque a Dio.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni