Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Ecco come sarà la Sagrada Familia di Barcellona nel 2026

© SBA73
Condividi

Il meglio della famiglia deve ancora arrivare, come ha detto papa Francesco

La basilica della Sagrada Familia di Barcellona (Spagna), progettata dall’architetto modernista Antonio Gaudí, è un canto all’arte, e concretamente all’arte di molti secoli di cultura cristiana che continua ad essere la nostra origine.

È una meraviglia, e può essere considerato un simbolo che in pieno XXI secolo rinasca un tempio dedicato alla Sacra Famiglia.

Il noto architetto di fama internazionale Antonio Gaudí venne battezzato nella chiesa parrocchiale di San Pietro Apostolo di Reus.

Il 7 giugno 1926, mentre si dirigeva, come quasi tutti i giorni, a pregare nella chiesa di San Filippo Neri, venne investito da un tram nella Gran Vía de las Cortes Catalanas, venendo preso per un mendicante visto che non aveva con sé documenti e aveva un aspetto trascurato.

Gaudí morì il 10 giugno 1926, a 74 anni. Venne sepolto il 12 giugno nella cappella di Nostra Signora del Carmelo della cripta della Sagrada Familia.

Il tempio è il lavoro di un grande architetto che porta a Dio attraverso la Sacra Famiglia di Nazareth: Gesù, Maria e Giuseppe.

Questo video spettacolare mostra come apparirà il tempio della Sagrada Familia nel 2026:

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.