Ricevi Aleteia tutti i giorni
Aleteia

25 segreti per la guerra spirituale (rivelati da Gesù a Santa Faustina)

dominio pubblico
Condividi
Commenta

Come difendersi dagli attacchi del demonio

A Cracovia-Pradnik, il 2 giugno 1938, il Signore Gesù ha dettato a una giovane Suora della Misericordia polacca un ritiro di tre giorni. Suor Faustina Kowalska ha registrato minuziosamente le istruzioni di Cristo sul suo diario, che è un manuale di mistica nella preghiera e nella Divina Misericordia.

Dopo aver letto il Diario alcune volte negli ultimi vent’anni, avevo dimenticato l’unico rifugio che Cristo ha offerto sul tema della guerra spirituale. Poi, poco fa, sono stato invitato a dirigere un ritiro a Trinidad basato sulla “Conferenza sulla Guerra Spirituale” di Cristo come si presenta nel Diario.

Nel Santuario della Sacra Famiglia, un gruppo incredibile di leader laici al servizio dell’arcivescovo e di sacerdoti ha guidato il ritiro dell’arcidiocesi di Trinidad, e abbiamo riempito il Seminario di San Giovanni Maria Vianney per riflettere su questo insegnamento.

Ecco i segreti che Gesù ha rivelato a suor Faustina su come proteggersi dagli attacchi del demonio. Queste istruzioni sono diventate l’arma di Faustina nella lotta contro il nemico maligno.

Gesù ha iniziato dicendo “Figlia Mia, voglio istruirti sulla lotta spirituale”

1. Non confidare mai in te stessa, ma affidati completamente alla Mia volontà

La fiducia è un’arma spirituale. La fiducia è parte dello scudo della fede che San Paolo menziona nella Lettera agli Efesini (6,10-17): l’armatura del cristiano. L’abbandono alla volontà di Dio è un atto di fiducia. La fede in azione dissipa gli spiriti negativi.

2. Nell’abbandono, nelle tenebre e nei dubbi di ogni genere ricorri a Me ed al tuo direttore spirituale, che ti risponderà sempre a Mio nome

In tempi di guerra spirituale, prega immediatamente Gesù. Invoca il Suo Santo Nome, che è molto temuto nell’inframondo. Porta le tenebre alla luce dicendolo al tuo direttore spirituale o al tuo confessore e segui le sue istruzioni.

3. Non metterti a discutere con nessuna tentazione, chiuditi subito nel Mio Cuore

Nel Giardino dell’Eden, Eva ha negoziato con il diavolo e ha perso. Dobbiamo ricorrere al rifugio del Sacro Cuore. Correndo verso Cristo diamo le spalle al demoniaco.

4. Alla prima occasione rivelala al confessore

Una buona confessione, un buon confessore e un buon penitente sono una ricetta perfetta per la vittoria sulla tentazione e sull’oppressione demoniaca.

5. Metti l’amor proprio all’ultimo posto, in modo che non contamini le tue azioni

L’amor proprio è naturale, ma dev’essere ordinato, libero dall’orgoglio. L’umiltà vince il diavolo, che è l’orgoglio perfetto. Satana ci tenta all’amor proprio disordinato, che ci porta al mare dell’orgoglio.

Pagine: 1 2 3 4

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni