Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconStile di vita
line break icon

Come distinguere il bene dal male?

<a href="http://www.shutterstock.com/pic-192230474" target="_blank" />confused man chooses road</a> © Falcona / Shutterstock

Padre Henry Vargas Holguín - Aleteia - pubblicato il 04/08/15

Vivere è una cosa molto semplice, ma spesso la complichiamo. Né gli animali né gli altri esseri viventi della creazione si complicano la vita. Non si preoccupano del loro passato né si affannano per il domani. Solo noi esseri umani siamo capaci di trasformare, ad esempio, un “Sì, finché la morte non ci separi” in un “Voglio divorziare”, “Non ce la faccio più”, ecc. Succede lo stesso nei rapporti, negli affari, sul lavoro e in altri ambiti della vita.

Dio ci ha dato questa capacità di scegliere. La vita è una scelta costante, e la nostra scelta è quella che ci rende liberi o schiavi. Scegliere il bene è essere liberi, scegliere il male è la risposta passiva a una tentazione che ci schiavizza, ci toglie la libertà.

E senza libertà dimentichiamo la nostra vera identità di figli di Dio e ci perdiamo il meraviglioso destino della vita. Di tutta la creazione, l’uomo è l’unico essere al quale Dio ha dato la capacità di scegliere.

Nel libro della Genesi vediamo che Dio ha dato all’essere umano un mandato: “Tu potrai mangiare di tutti gli alberi del giardino, ma dell’albero della conoscenza del bene e del male non devi mangiare, perché, quando tu ne mangiassi, certamente moriresti” (Genesi 2, 16-17).

Sappiamo già come finisce la storia e sappiamo che oggi subiamo le conseguenze della scelta di Adamo ed Eva. La loro scelta ha portato morte, schiavitù, sofferenza e maledizione.

Non possiamo più cambiare il nostro passato, ma possiamo cambiare il nostro futuro a partire da oggi con due passi: chiedere il perdono a Dio nella confessione per i peccati passati e presenti e poi scegliere bene avendo gli stessi sentimenti di Cristo e senza escludere la croce.

Si tratta di scegliere il bene e di compierlo bene. Se scegliamo bene il bene, nella vita ci andrà bene. Scegliamo con Gesù Cristo. Egli è la via da scegliere per camminare nella verità e dirigersi al regno dei cieli, è la luce di questo cammino ed è la porta alla fine di questo. Ed è una porta stretta.

Gesù vuole essere Colui che indica la via da percorrere. Se cerchiamo davvero con sincerità la verità e la via del bene e della vera felicità, dobbiamo confidare in Lui. Con Lui impareremo ad essere sinceri, onesti, puri, umili, generosi, per avere sempre la gioia a fior di pelle ed essere forti per saper lottare contro chi ci seduce a percorrere un’altra via.

Nel mondo ci sono molte luci e molti buoni esempi di cui tener conto, come i santi. Viviamo bene, viviamo per l’eternità, e con la nostra luce presa dalla luce di Cristo illuminiamo il cammino di tanti altri che hanno bisogno del nostro aiuto, del nostro esempio e della nostra amicizia.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
benedieci comandamentivangelo

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni