Aleteia
giovedì 22 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Stile di vita

Come distinguere il bene dal male?

<a href="http://www.shutterstock.com/pic-192230474" target="_blank" />confused man chooses road</a> © Falcona / Shutterstock

Padre Henry Vargas Holguín - Aleteia - pubblicato il 04/08/15

L'intenzione è importante, ma non è tutto

Sappiamo che i Dieci Comandamenti della legge morale naturale sono stati confermati dal Vangelo. Il Vangelo e gli altri testi del Nuovo Testamento dimostrano che Cristo insegnava morale.

E nel fare ciò, Cristo teneva conto sempre a mente le due dimensioni delle azioni umane: quella esteriore (gli atti esterni) e quella interiore (la rettitudine della coscienza umana e della volontà).

La morale deve tener conto di queste due dimensioni degli atti umani. Queste due dimensioni sono come un foglio di carta che ha un’altezza e una larghezza; se si spezza in una delle due parti smette di essere ciò che era.

Una semplice morale centrata solo sulle intenzioni e che non tenga conto delle opere in cui si plasmano gli atteggiamenti e le intenzioni sarebbe una morale falsa o incompleta.

Il Signore dava un’importanza fondamentale alla dimensione interiore, al cuore (in termini biblici).

Gesù ha insegnato che il male risiede nel cuore, ovvero nella coscienza e nella volontà: “Ciò che esce dalla bocca proviene dal cuore. Questo rende immondo l’uomo” (Mt 15,18).

Cristo lo sottolinea con ancora più forza quando parla dell’adulterio del cuore. Se si estirpa la radice cattiva, non ci sono frutti cattivi.

Gesù indica dove si trova la causa di queste opere, che in definitiva sono una manifestazione di ciò che c’è dentro.

Il fatto che la dimensione interiore dell’atto umano abbia un’importanza fondamentale non vuole dire che la dimensione esteriore, “l’azione”, non influisca sulla persona o non abbia rilevanza morale.

Qualsiasi cosa negativa, per quanto possa essere buona l’intenzione con cui si esegue, non smette di provocare il male, e l’atto umano che la realizza – composto dal soggettivo e dall’oggettivo – risulta negativo e danneggia la persona.

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
benedieci comandamentivangelo
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha ...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni