Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Ottobre |
Aleteia logo
home iconChiesa
line break icon

La morte non ha l’ultima parola

abe-kleinfeld-cc

David Mills - pubblicato il 29/07/15

I nostri amici protestanti hanno ragione a dire che le preghiere ai, e per i, morti non sono solo un extra cattolico ma un modo diverso di vivere come cristiani. Penso che sia un modo molto migliore, e che quello che ritengono istinto umano caduto sia in realtà il fatto di realizzare che la grazia perfeziona la natura, ma capisco perché obiettano tanto.

Anche queste differenze, però, per quanto siano profonde, non danno l’ultima parola. Il padre di mia moglie è morto pochi anni dopo il mio. Era malato da anni. Abbiamo portato la bara in chiesa e l’abbiamo collocata davanti mentre il pastore, una presbiteriana della linea principale, iniziava il suo sermone. Era stato malato per tanto tempo, ha ricordato, che dovevamo essere felici che il suo spirito avesse abbandonato il suo corpo e fosse andato in cielo, che si fosse liberato per sempre dal fardello del suo corpo.

Non ricordo l’intero sermone (quando si è seduti davanti non si possono prendere appunti), ma è stato gnosticismo quasi puro dall’inizio alla fine. In paradiso il corpo non veniva perfezionato e trasformato, ma abbandonato. Continuavo a pensare ai vecchi biglietti di auguri con angeli dalle guance rosate seduti su nuvole che sembravano di zucchero filato. Era un paradiso che dopo dieci secondi avrebbe iniziato a sembrarmi un inferno. Deve essere affascinante per qualcuno – sicuramente lo era per il ministro –, ma non è cristianesimo.

Su questo noi e i nostri amici protestanti ortodossi concordiamo, per quanto siano critici sul nostro rapporto con i defunti. A volte penso a quel sermone quando leggo qualcosa di particolarmente anticattolico da parte di un protestante conservatore. Penso a quella bara che ho aiutato a portare in chiesa, con il corpo morto di Bill pochi centimetri sotto la mia mano sinistra, e la proclamazione da parte del ministro che il corpo non conta, che non vale la pena di portarlo nell’eternità, che è solo un guscio del quale saremo liberati. È un vangelo, una buona novella, ma non è il Vangelo cristiano.

Il conservatore anticattolico sbaglia nel negare le preghiere ai morti. Penso che viva in un mondo più freddo e più povero, e più solitario. Ma crede come noi nella risurrezione del corpo. Sa che mio padre, e il padre di mia moglie, e tutti coloro che abbiamo amato e che sono morti in Cristo, risorgeranno con il corpo, come è avvenuto a Cristo.

David Millsex direttore esecutivo di First Things, è senior editor di The Stream, direttore editoriale di Ethika Politikae scrive per numerose pubblicazioni cattoliche. Il suo ultimo libro è Discovering MarySi può seguire su @DavidMillsWrtng.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
morte
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
POPE JOHN PAUL II
Paola Belletti
Wojtyla affrontò il problema della frigidità sessuale femminile
6
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni