Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 26 Luglio |
San Giacomo il Maggiore
home iconApprofondimenti
line break icon

Difesa della famiglia: l’ONU adotta un testo storico

© Ermolaev Alexander/SHUTTERSTOCK

Arthur Herlin - Aleteia - pubblicato il 28/07/15

Per la prima volta nella storia dei diritti umani, le Nazioni Unite approvano una risoluzione che garantisce i diritti fondamentali di famiglia e bambino

L'Organizzazione delle Nazioni Unite ha avviato una tappa storica il 3 luglio: il Consiglio dei Diritti Umani ONU ha adottato una risoluzione “per la difesa della famiglia” (A/HRC/29/L.25).

La risoluzione riconosce alla famiglia la sua funzione di primo contribuente alla realizzazione del diritto a un livello di vita dignitoso per i suoi membri, in particolare per i figli.

Il Consiglio dei Diritti Umani ha approvato questa dichiarazione inedita nella storia delle Nazioni Unite in occasione del 20º anniversario dell'Anno Internazionale della Famiglia.

Difendere l'infanzia

Il testo afferma che la famiglia è “l'elemento naturale e fondamentale della società” e ha il diritto di essere protetta dalla società e dallo Stato.

Le Nazioni Unite riconoscono in primo luogo che la famiglia svolge un ruolo cruciale nella “preservazione dell'identità culturale”.

Con questa iniziativa, l'ONU ribadisce alla famiglia la sua responsabilità primaria di nutrire e proteggere ciascuno dei suoi discendenti, e questo “dall'infanzia all'adolescenza”.

Un aspetto importante è il fatto che il testo sottolinea il diritto dei genitori di scegliere “il tipo di educazione” che vogliono dare ai propri figli e che spetta a loro la responsabilità primaria dell'educazione e dello sviluppo del bambino.

Europe for Family

Creata dopo l'enorme mobilitazione dei cittadini europei che rifiutavano la ridefinizione della famiglia e lo sfruttamento delle donne e dei bambini attraverso la maternità surrogata, l'organizzazione Europe for Familiy ha approfittato dell'opportunità per richiamare l'attenzione dell'Unione Europea.

Di fronte all'annuncio della risoluzione delle Nazioni Unite, l'organizzazione ha esortato i membri dell'UE a rafforzare la protezione della famiglia, a promuovere e a difendere i diritti dei genitori e a rafforzare il benessere dei bambini.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
famigliaonu
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
4
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
5
MASS
Gelsomino Del Guercio
Niente Green Pass per andare a messa: la precisazione del Governo
6
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
7
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni