Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 13 Agosto |
San Giovanni Berchmans
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Coppia paraguayana riceve la telefonata a sorpresa del papa

llamada sorpresa de Francisco en Paraguay:“Hola, soy el Papa…Sé que estuviste enfermo, ten fe Carlos” – it

©Telefuturo

Papa Francisco en Paraguay 

Ary Waldir Ramos Díaz - Aleteia - pubblicato il 22/07/15

Dopo aver pensato che fosse uno scherzo, è arrivata una grande emozione

La voce di papa Francesco dall’altro lato del telefono da Roma è un “miracolo di fede”. Così lo hanno definito Noemí e Carlos, una coppia del quartiere Herrera di Asunción, capitale del Paraguay.

La coppia ha offerto la propria testimonianza al programma televisivo Francisco, el Papa de todos, trasmesso dal canale Telefuturo.

“Non sono riuscita a toccarlo durante il suo viaggio. Gli ho scritto una lettera con molta fede”, ha detto Noemí. Ha consegnato la lettera a Francesco il professore e difensore dei diritti umani Luis Alfonso Resk, che di recente ha ricevuto un riconoscimento dal Vaticano e che ha salutato personalmente il pontefice il 12 luglio scorso.

Alcuni giorni dopo il suo ritorno a Roma da Asunción, il papa ha alzato la cornetta e ha chiamato Noemí e poi Carlos. La coppia ha chiesto di mantenere l’anonimato per conservare un basso profilo, e il loro volto non è apparso davanti alle telecamere. Ha tuttavia voluto condividere il messaggio e la gioia che ha provato.

“Abbi fede, ama la vita, amala”, ha detto Carlos ricostruendo il messaggio di Francesco. “Salve, sono papa Francesco. So che sei stato male, abbi fede, Carlos…”.

Noemí ha scritto la lettera a mano, prima su un quaderno della nipote in una notte insonne, poi su una carta migliore. “Sono una donna analogica in un’epoca digitale, mi scusi Santo Padre”, ha scritto.

Mercoledì Noemí era dal dentista quando il suo cellulare ha squillato: “Parla papa Francesco”. Sperava, come tutti i paraguayani, di poter stare per un istante con il papa, “di poterlo toccare, abbracciare”.

“Alla gente voglio dire come educatrice, come nonna, come madre, di avere fede, che tutto arriva”, ha detto Noemí parlando del suo desiderio realizzato di avere un contatto con il Successore di Pietro.

“Perché chiama me? Volevo che chiamasse mio marito”, gli ha detto con affetto la donna, preoccupata per il marito malato. Francesco ha risposto che non era sicuro se il marito sapeva che Noemí avesse scritto una lettera.

Prima di attaccare, Francesco le ha impartito la benedizione, anche per i figli e i nipoti, e le ha chiesto di pregare per lui.

Visto che Noemí e Carlos non erano insieme, il pontefice ha poi chiamato l’uomo, che ha descritto la sua grande emozione per questa telefonata.

Papa Francesco ha visitato il Paraguay l’11 e il 12 luglio. Il Paese è stato l’ultima tappa del suo viaggio apostolico in America Latina.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
papa francescotelefonata
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni