Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 21 Giugno |
San Luigi Gonzaga
home iconChiesa
line break icon

Le Beatitudini di papa Francesco

© Gobierno de Paraguay

Papa

Judikael Hirel - Aleteia - pubblicato il 21/07/15

Durante il suo incontro con i giovani in Paraguay, il Santo Padre ha chiesto ai giovani di leggere le Beatitudini, ma non ha letto le sue!

“Avevo preparato un discorso per voi, ma i discorsi sono noiosi, e allora lascio al vescovo incaricato dei giovani il compito di trasmettervelo”. Come fa spesso, durante il suo incontro con i giovani paraguayani sulla spiaggia de la Costanera papa Francesco ha messo da parte i fogli invitando i giovani ad “avere il cuore libero”.

Come in occasione della sua visita a Torino, il Santo Padre ha chiesto ai giovani di fare dei sacrifici, “di andare controcorrente. Il piano di Gesù va sempre controcorrente: leggete le Beatitudini”.

Nel suo discorso, alla fine non pronunciato, il pontefice ha proposto le sue Beatitudini. Eccole:

“Beati i misericordiosi;
beati quelli che sanno mettersi nei panni dell’altro;
beati quelli che sono capaci di abbracciare, di perdonare. Tutti, in un momento o nell’altro, l’abbiamo sperimentato. Tutti, a un certo momento, ci siamo sentiti perdonati: quanto è bello! È come tornare in vita, è avere una nuova opportunità. Non c’è niente di più bello che avere nuove opportunità. È come se la vita ricominciasse.
Beati quelli che sono portatori di una nuova vita, di nuove opportunità;
beati quelli che lavorano per essa, che lottano per essa. Tutti noi commettiamo degli errori, a migliaia. Per questo, beati coloro che sono capaci di aiutare altri nel loro errore, nei loro sbagli. Che sono veri amici e non lasciano nessuno in difficoltà. Questi sono i puri di cuore, quelli che riescono a vedere al di là della semplice finzione, e superano le difficoltà. Beati coloro che vedono soprattutto l’aspetto positivo degli altri”.

Tags:
papa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
7
DON DAVIDE BAZZATO
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: ho desiderato un figlio, ma ho scelto la cast...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni