Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 15 Aprile |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Santa Maria Maddalena tra penitenza e amore

Maddalena Gesù 2

© Public Domain

padre Pietro Messa - pubblicato il 20/07/15

La riproposizione della venerabile Francesca Farnese

La vicenda di santa Maria Maddalena ha affascinato molte persone lungo i secoli, vedendo in lei compresenti una radicale penitenza e un amore ardente. O meglio ancora proprio l’amore la spinse a voler corrispondere all’Amato mediante sacrifici. La venerabile clarissa Francesca Farnese, espressione della spiritualità seicentesca barocca, compose una poesia in onore di Maria Maddalena sia per onorare tale santa a lei cara, sia per proporla come modello alle sue consorelle.

O felice Maddalena
A tè voto l’anima, e’l core,
Tù ten’stai di gaudij piena
Fra le braccia al dolce amore;
Già finita ogni tua pena,
Già passato ogni dolore;
Seminasti già con pianto,
Hor raccogli in festa, e canto.

Dimmi, ò Donna avventurata,
Dov’è hor la confusione,
Che patisti, quando armata
Di viril risolutione
Te n’andasti scapigliata
Al Convito di Simone:
Oh con quant’applauso, chonore
T’è pagato hor quel rossore.

Dove sono i patimenti
Del deserto et antri oscuri;
della fame i gran tormenti,
Che provasti acerbi, e duri;
Dove quei furiosi venti
Di pensieri odiosi, e impuri;
I cilitii, e le catene,
E tant’altre acerbe pene.

Ah, che già tutte passorno
Più veloce d’un Baleno
Et in gaudio si cangiorno,
Gaudio immenso, gaudio pieno;
Gaudio, in cui fatie restorno
Del tuo cor le voglie à pieno;
Gaudio, in cui vivi, e vivrai
In eterno, e sempre mai.

Deh, se già qua giù provasti
Quel che pace amante core;
Se piangesti, ò sospirasti
Per desio del dolce Amore;
Se la morte ogn’hor bramasti
Per unirti al tuo Signore:
Compatisci à chi frà pene
Lungi vive al sommo bene.

Per noi prega il caro Amante,
Ch’addolcisca l’aspro duolo,
Che soffriamo frà pene tante
Quà nel basso, e terren suolo;
E c’hormai tutti alle sante
Sue maggion c’inalzi à volo
Dove nostra brama ardente
Resti satia eternamente.

Per un approfondimento clicca qui

Tags:
santi e beati
Top 10
See More