Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 15 Maggio |
Sant'Isidoro
home iconNews
line break icon

Il senzatetto pianista ritrova il figlio grazie alla rete

© Inside Edition

Roberta Sciamplicotti - Aleteia - pubblicato il 15/07/15

Donald Gould ha rivisto dopo 15 anni suo figlio dopo che il suo video è diventato virale su Internet

La storia di Donald Gould, il senzatetto che stupisce i passanti di Sarasota (Florida, Stati Uniti) suonando uno dei pianoforti messi a disposizione dal Comune, si è arricchita di un nuovo capitolo.

La vicenda è stata raccontata da Aleteia qualche giorno fa, contribuendo a far conoscere la storia di quest'uomo che a suo dire è un senzatetto da sei o sette anni.

Gould ha riferito a Inside Edition (10 luglio), che lo aiutato a “ripulirsi” portandolo a comprare vestiti nuovi e a tagliarsi la lunga barba che si era fatto crescere, che c'era una cosa importante che mancava nella sua vita: il figlio con cui aveva perso i contatti 15 anni fa, quando la sua vita aveva iniziato una spirale discendente.

“Ora forse mio figlio si metterà in contatto con me”, ha detto Donald.

Inside Edition ha rintracciato il ragazzo. Si chiama Donny, ha 18 anni e si è appena diplomato. Quando aveva cinque anni è stato adottato da Terri e Darryl.

“È stato amore a prima vista”, ha confidato Terri. “Non appena l'abbiamo visto lo abbiamo amato. Sapevamo che questa era la sua casa”.

Donny è cresciuto in Michigan. Sapeva di essere stato adottato, ma non aveva idea che il padre biologico volesse mettersi in contatto con lui. “Il pensiero non mi ha mai sfiorato”, ha confessato.

La settimana scorsa i suoi genitori hanno ricevuto una telefonata da un amico che aveva visto il padre biologico di Danny su Inside Edition. In quel primo video, Donald aveva ancora un aspetto molto trasandato.

“Abbiamo guardato il video, e poi abbiamo chiamato Donny. Lo abbiamo fatto sedere tra noi due e gli abbiamo fatto vedere il video”, ha detto Darryl. Lui e la moglie gli hanno spiegato che quel senzatetto che suonava così bene il pianoforte era il suo padre biologico.

Quando Donny ha visto la nuova storia di Inside Edition, con Donald consistentemente “ripulito”, i suoi genitori hanno deciso.

“Abbiamo visto che si era risistemato e che sarebbe andato in riabilitazione, e abbiamo pensato che potevamo metterci in contatto con lui”.

Donny ha detto di amare i genitori biologici quanto qualsiasi figlio ama i propri genitori, ma ha pensato che mettersi in contatto con Donald potesse aiutarlo a riprendere in mano la sua vita.

“Voglio solo aiutarlo a rimettersi in sesto”, ha detto.

I due hanno quindi conversato via chat, Donny da casa in Michigan e Donald da una stanza di hotel di Sarasota.

“È stato fantastico”, ha confessato Donald. “Non sembrava risentito, il che è splendido”.

I genitori di Donny aspettano di vedere che passi avanti farà Donald prima di organizzare un incontro faccia a faccia, e sperano davvero che l'uomo dia un svolta alla sua vita.

Tags:
senzatetto
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni