Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 11 Aprile |
Domenica dell'Ottava di Pasqua
home iconNews
line break icon

20 errori che non avrei dovuto commettere

Kathryn-cc

La Opción V - pubblicato il 09/07/15

Sentivo di essere un’ipocrita perché tutti avevano un’alta opinione di me, mentre io mi sentivo schifata da me stessa.

Commento #10: La donna si disprezza, si sente sporca, si odia, e la sua autostima crolla. Se non imparerà a perdonarsi e a valorizzarsi pur essendo caduta in basso, si accontenterà di cercare briciole di affetto in ogni ragazzo che incontra. Una cattiva relazione porterà a un’altra cattiva relazione, rinuncerà a cercare un amore vero, perché crederà che non esiste o che non lo merita.

CONCLUSIONE: La donna che pensa “Lo cambierò” finisce per cambiare lei, e non in positivo.

Ho sofferto molto ma mi sono allontanata e ho capito che Dio non mi aveva mai abbandonato, che era stato sempre lì. A poco a poco mi è tornata la voglia di andare avanti. Volevo sempre confessarmi ma non ci riuscivo mai, mi vergognavo troppo, fino a che una volta mi sono decisa. Quel giorno mi sono sentita libera e in pace.

Dio mi ha mostrato la luce in quella terribile oscurità in cui mi trovavo. Mi sono allontanata da quel ragazzo, gli ho detto chiaramente come stavano le cose, gli ho augurato il meglio. Non gli porto rancore. Sto cercando di perdonare me stessa, e questa è la parte più difficile. Ora le cose stanno tornando come prima, perfino molto meglio. Ho finito l’università, sento che tutto va bene, mi sento vicina a Dio e sento che Egli vive in me.

Non nego che ancora piango di notte, ma quelle stesse lacrime mi aiutano a guarire la ferita.

Spero che la mia testimonianza serva a qualcosa. Non commettete i miei stessi errori. Vi esorto a vivere la castità, che non è solo “non fare sesso”, ma molto di più. Inizia con il non ammettere nella nostra vita una persona che sappiamo che non va bene, è far caso ai segni, non avanzare quando la nostra coscienza ci dice che qualcosa non va, rompere finché siamo in tempo, purificare il nostro cuore da ogni egoismo per poter amare ed essere amati davvero.

A.V., 24 anni, Ecuador.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Tags:
coppia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni