Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 21 Giugno |
San Luigi Gonzaga
home iconNews
line break icon

L’ideologia di genere minaccia i nostri figli, e tu puoi aiutare a combatterla!

Public Domain

Aleteia - pubblicato il 23/06/15

Ideologia antinaturale e senza alcuna base scientifica, si sta infiltrando nei piani educativi in Brasile

Il 24 giugno prossimo scade il termine perché tutti i municipi del Brasile approvino il proprio Piano Municipale di Educazione (PME).

Tra i tanti aspetti in gioco, ce n'è uno delicatissimo: il pericolo dell'impianto dell'ideologia di genere nell'educazione pubblica e privata.

Il cardinale arcivescovo di Rio de Janeiro, monsignor Orani João Tempesta, ha avvertito di recente sulla questione e ha ricordato che la stessa ideologia è stata estirpata dal PME lo scorso anno “grazie a ingenti sforzi delle più varie forze vive del nostro Paese, che hanno interpretato e rispettato il pensiero del popolo brasiliano”.

Cos'è l'ideologia di genere?

Il testo di monsignor Tempesta spiega cosa sia l'ideologia di genere e perché i cattolici devono mobilitarsi contro la sua approvazione:

“Vuole che si insegni agli allievi – in teoria e in pratica – che il sesso biologico dato dalla natura non ha alcun valore. Nessuno, quindi, nascerebbe uomo o donna, ma un individuo indefinito, che ovviamente definirebbe con il tempo se desidera essere uomo, donna o neutro (né l'uno né l'altro), indipendentemente dalle sue caratteristiche fisiologiche”.

Si tratta di un'ideologia senza alcuna base scientifica. Tutte le teorie in sua difesa sono meramente ideologiche e si basano su premesse false, smentite dalla biologia. Se questa ideologia venisse introdotta nei programmi “educativi” brasiliani, sarebbe accompagnata da vari altri cambiamenti:

  • il rischio che genitori e professori siano puniti dallo Stato nel caso in cui trattino i bambini come bambino e bambina, visto che questo “rappresenterebbe un'oppressione, considerando che non hanno ancora deciso cosa saranno”;
  • la distruzione della famiglia, che “non dovrebbe essere più un nucleo naturale formato da un uomo e una donna (cfr. Catechismo della Chiesa Cattolica, nn. 2201-2203), ma 'qualsiasi agglomerato di persone'”;
  • offese al matrimonio, che è “unione naturale, e per noi che crediamo anche voluta da Dio ed elevata a sacramento”.

Papa Benedetto XVI

Anche il papa emerito Benedetto XVI ha messo in guardia in modo molto chiaro, affermando che nell'ideologia di genere

“l'uomo contesta di avere una natura precostituita dalla sua corporeità (…). Nega la propria natura e decide che essa non gli è data come fatto precostituito, ma che è lui stesso a crearsela. (…) Maschio e femmina come realtà della creazione, come natura della persona umana non esistono più. (…) La manipolazione della natura, che oggi deploriamo per quanto riguarda l’ambiente, diventa qui la scelta di fondo dell’uomo nei confronti di se stesso. (…) Se (…) non esiste la dualità di maschio e femmina come dato della creazione, allora non esiste neppure più la famiglia come realtà prestabilita dalla creazione. (…) E si rende evidente che là dove Dio viene negato, si dissolve anche la dignità dell’uomo. Chi difende Dio, difende l’uomo”.

Papa Francesco

Anche papa Francesco ha ribadito in varie occasioni che l'ideologia di genere è uno “sbaglio della mente umana” che provoca “tanta confusione” e attacca la famiglia. Il pontefice denuncia anche l'esistenza di una strategia per imporre l'ideologia di genere ai Paesi in via di sviluppo attraverso forme di ricatto di offerta di aiuto, che Francesco ha definito “colonizzazione ideologica” e ha paragonato apertamente alla propaganda nazista.

In ogni epoca della storia, purtroppo, ci sono degli 'Erode' che tramano disegni di morte, distruggono e deturpano il volto dell'uomo e della donna”

Monsignor Odilo Scherer

Anche monsignor Odilo Pedro Scherer, cardinale arcivescovo di San Paolo, ha difeso pubblicamente il diritto dei genitori circa l'educazione dei figli:

“Le conseguenze di questa distorsione antropologica nell'educazione potrebbero essere gravi. I legislatori hanno il dovere di cercare in tutto il bene comune, in base a criteri di verità e rispetto della natura e della dignità della persona umana, evitando l'indebita ingerenza dello Stato nel diritto e dovere dei genitori e delle famiglie di scegliere il tipo di educazione dei figli in base alla propria coscienza”.

Monsignor Orani Tempesta

L'arcivescovo di Rio de Janeiro chiede ai cristiani di verificare l'iter dei Piani Municipali di Educazione nelle loro città:

“Ci appelliamo molto cordialmente a tutti i fratelli nel santo Battesimo e agli altri uomini e donne di buona volontà perché verifichino le votazioni del PME nel loro municipio e facciano di tutto, in modo ordinato e pacifico, per impedire che l'assurda e antinaturale ideologia di genere penetri nelle nostre scuole. Ecco un dovere di coscienza che deriva dalla fede che professiamo e che non può essere tradito in momenti come questo, nel quale siamo chiamati ad essere sale della terra e luce del mondo (cfr. Mt 5,13-14)”.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
ideologia genderscuola
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
7
DON DAVIDE BAZZATO
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: ho desiderato un figlio, ma ho scelto la cast...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni